Come eliminare gli acari dal letto in modo naturale

Gli acari si nutrono delle cellule morte della pelle e del sudore, per cui i letti sono il loro ambiente naturale, quello più adatto alla loro sopravvivenza e proliferazione.

di Daniele Lisi

02 Novembre 2015

Come eliminare gli acari del letto in modo definitivo – katechatporn / 123rf.com

I sistemi più semplici per liberarsi con successo di questi indesiderati coinquilini responsabili di non pochi fastidi per le persone particolarmente sensibili o allergiche. Gli acari sono piccoli insetti dotati di esoscheletro (che resterebbe su lenzuola e materassi anche dopo la loro morte) che si nutrono delle cellule morte della pelle e del sudore. E’ per questo motivo che letti, divani e altri arredamenti pensati per il riposo della persona diventino un ambiente ideale per la proliferazione di questi parassiti. Vediamo quali sono gli atteggiamenti che possono arginare lo sviluppo di acari su letti e divani in casa:

 

  • Arieggiare la stanza e non rifare immediatamente il letto

Secondo Stephen Pretlove, ricercatore alla Kingston University School of Architecture, quando si riordina iI letto al mattino il calore corporeo si disperde più lentamente così che cellule morte e sudore siano maggiormente disponibili come fonte di sostentamento per gli acari. Lasciando invece il letto disfatto, la luce che filtra sulla biancheria e garantendo il ricambio d’aria, gli acari non troverebbero linfa per alimentarsi e in poco tempo morirebbero.

  • Lavare settimanalmente le lenzuola e le federe

Il lavaggio frequente delle lenzuola, ancora, permetterebbe l’eliminazione definitiva degli esoscheletri con benefici per le persone dalla pelle sensibile che potrebbero avere fastidi.

  • Eseguire una pulizia profonda della casa

Eseguire anche una pulizia radicale periodica, almeno una volta al mese, in modo da eliminare escrementi, esoscheletri e animali vivi. Sempre secondo il ricercatore americano, nel letto si possono trovare mediamente anche 1,5 milioni di acari. Si dovrebbe quindi, almeno una volta al mese, passare l’aspirapolvere sul materasso, in modo da eliminare acari e loro residui.

 

I Prodotti naturali per eliminare gli acari del letto

Si può ricorrere anche ad altri metodi semplici ed efficaci in grado di eliminare massicciamente gli acari presenti nel letto. esistono prodotti naturali, dunque potenzialmente sicuri per la salute e protettivi per i soggetti allergici.

  • Una volta al mese si potrebbe eseguire un trattamento a base di olio di eucalipto e di olio della pianta di tè (tea tree oil), repellenti naturali per gli acari in grado di ostruire i condotti respiratori di questi insetti. Versare un po’ di liquido, o solo di olio, o di un composto realizzato con i due ingredienti, su di un panno inumidito in acqua tiepida e passarlo su entrambi i lati del materasso e sui bordi, lasciare agire per qualche minuto e poi fare asciugare il materasso esponendolo al sole, poi rifare il letto con lenzuola pulite.
  • Anche il bicarbonato di sodio è particolarmente efficace contro gli acari. Basta spargere 3 cucchiai di bicarbonato sulla superficie del materasso, lasciare agire per almeno due ore e poi passare l’aspirapolvere. Questo metodo potrà essere utilizzato anche sui tappeti o sulla moquette, anch’essi interessati dalla importante presenza degli acari. Lasciando agire il bicarbonato per almeno un’ora, si otterrebbe l’eliminazione di acari e uova evitando anche future infestazioni.

Seguici