Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Buccia di banana: 8 usi alternativi che non si conoscono

La buccia di banana che solitamente buttiamo via, conosce molteplici usi alternativi, tutti adatti a risolvere tanti piccoli inconvenienti di ordine comune.

di Anna Pannico

08 Giugno 2017



La buccia è la parte del frutto che quasi sempre gettiamo via senza sapere che può essere efficacemente impiegata in maniera alternativa. Sarà sicuramente sorprendente scoprire gli altri usi a cui la buccia di banana può essere facilmente destinata.

 

Gli usi della  buccia di banana sono diversi, tutti facili da applicare ed adatti a risolvere molti comuni inconvenienti.

 

buccia di banana usi alternativi

I benefici del frutto sono risaputi, quelli della buccia forse un po’ meno, ma comunque non sono elementi sufficienti per convincerci a non gettarla via. La buccia di banana è ricca di minerali, vitamine ed antiossidanti utili non solo per la salute e la bellezza personale, ma anche nelle più comuni faccende domestiche.

 

Se proprio non possiamo mangiarla, vale la pena provare ad impiegare la buccia di banana diversamente, per non sprecare l’opportunità di dare soluzione pratica ed immediata a piccoli problemi di ordine comune.

 

Buccia di banana: ecco come utilizzarla per non gettarla via.

 

  • Alleviare le punture di zanzare.

In estate le punture di zanzare sono molto fastidiose a causa dell’irrefrenabile prurito che generano. L’interno della buccia di banana riduce l’infiammazione ed il prurito della pelle quasi istantaneamente all’applicazione. L’azione consiste semplicemente nello strofinare sulla zona infetta l’interno della buccia di banana.

 

  • Sbiancare i denti.

La buccia di banana è un metodo efficace per prevenire e ridurre la comparsa della macchie gialle sui denti. E’ un rimedio totalmente naturale che non danneggia lo smalto dei denti e la cui applicazione può essere ripetuta anche ogni giorno. Scegliete una banana ben matura e strofinate la parte interna della buccia di banana sopra i denti per circa 2-3 minuti. Successivamente spazzolate i denti come fate abitualmente.

 

  • Trappola per mosche.

Per realizzare questa semplice trappola a base di buccia di banana occorre un contenitore dello yogurt, un coperchio di plastica ed un oggetto appuntito. Dopo aver posizionato la buccia di banana all’interno del contenitore chiudetelo con il tappo, dopodiché perforatelo creando circa 5-10 fori. Attratte dall’odore della buccia le mosche entreranno nel barattolino ma non riusciranno più ad uscire. La trappola così creata può essere posizionata ovunque vogliamo.

 

  • Pesticida naturale.

Gli insetti nei giardini sono inevitabili ed alcuni di questi addirittura danneggiano il raccolto e le piantagioni. Soprattutto per combattere i pidocchi delle piante è utile ricorrere al rimedio naturale della buccia di banana, tra l’altro molto facile da impiegare. Difatti basterà creare vicino alla pianticella un buco profondo quanto un dito ed inserirvi dentro la buccia di banana tagliata a pezzi piccoli. Successivamente coprite il buco con il terreno ed il gioco è fatto. L’elevato contenuto di potassio contribuirà a tenere lontani gli insetti delle piante.

 

  • Rimuovere le macchie di inchiostro.

Se applicata tempestivamente la buccia di banana è un valido rimedio per rimuovere dalla pelle l’inchiostro di una penna scoppiata. A tutti sarà capitato questo incidente di percorso riscontrando successivamente problemi nella pulizia della pelle. L’interno della buccia di banana se strofinato subito dopo la fuoriuscita dell’inchiostro, riduce l’adesione dello stesso alla pelle facilitandone la rimozione.

 

  • Compostaggio per il giardino.

I minerali, il calcio ed il magnesio contenuti nella buccia di banana fanno si che questa costituisca un ottimo concime naturale per le piante. Inoltre, questi elementi rafforzano e donano brillantezza a fiori e foglie.

 

  • Lucidare le scarpe.

Il potassio contenuto nella buccia di banana è un ingrediente importante per la lucidatura delle scarpe in pelle. Il procedimento da mettere in atto è semplice e l’occorrente è facilmente reperibile, ovvero: una buccia di banana ed un panno di cotone morbido. Inizialmente strofinate sulla scarpa l’interno della buccia di banana il quale fungerà da lucidante naturale. Successivamente, dopo aver accuratamente frizionato, lucidate la scarpa utilizzando il panno morbido.

 

  • Brillantante per l’argento.

L’argento a lungo andare tende ad scurirsi dando agli oggetti un aspetto decisamente invecchiato e sporco. Strofinare sull’argento l’interno della buccia di banana inumidita con dell’acqua restituisce brillantezza agli oggetti. Per asciugare ed eliminare possibili residui dagli oggetti, asciugate con un panno umido.

 

Gli usi alternativi della buccia di banana dimostrano che quello che per noi è rifiuto, può essere rimedio a molteplici inconvenienti. La maggior parte degli alimenti, ma anche degli oggetti che maneggiamo quotidianamente, vengono utilizzati in maniera selettiva, escludendo l’ipotesi di poterne fare un uso alternativo. Così facendo rischiamo di gettare buoni strumenti risolutivi, semplici e gratuiti!

 

Leggi anche

Seguici