Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Malattie Sessuali, boom di donne e trentenni colpiti

La sessualità tra i giovani, e non solo, è ormai cambiata e secondo gli ultimi dati sono sempre più giovani i ragazzi che iniziano a fare sesso senza la giusta protezione. Secondo i dati raccolti da due Reti coordinate dall’ Istituto Superiore di Sanità, sono quattro milioni le italiane colpite da malattie ...

di Piera Scalise

09 Ottobre 2011

La sessualità tra i giovani, e non solo, è ormai cambiata e secondo gli ultimi dati sono sempre più giovani i ragazzi che iniziano a fare sesso senza la giusta protezione.

Secondo i dati raccolti da due Reti coordinate dall’ Istituto Superiore di Sanità, sono quattro milioni le italiane colpite da malattie a trasmissione sessuale (IST) come  Clamidia, Trichomonas e altri germi. I soggetti più colpiti sono le donne e, in particolare, le trentenni, single e che possono avere un paio di partner in sei mesi. Spesso le malattie sessuali non riconosciute o non trattate in modo adeguato possono addirittura perdere la possibilità di avere figli.

Secondo i dati raccolti il 65 per cento delle donne che hanno avuto una diagnosi di infezione a trasmissione sessuale ha fatto il test per l’ HIV e per il 5% di loro l’ esito è stato positivo e in un caso su tre lo ha scoperto proprio grazie al test. Sembra che donne siano ancora poco preparate ai rischi di una vita sessuale attiva e soprattutto attiva senza usare le giuste precauzioni.

Seguici