Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Arteterapia: quando l’arte ci fa stare meglio

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); L’arteterapia è quella metodologia terapeutica che utilizza forme artistiche come la danza, la musica ed il teatro al fine di migliorare la salute psicofisica dell’individuo. Può essere praticata da ogni persona: adulto, bambino o anziano e per qualunque tipologia di problematica. L’arteterapia si basa sul principio che ...

di Dott.ssa Elena Bernabè

25 Agosto 2011





L’arteterapia è quella metodologia terapeutica che utilizza forme artistiche come la danza, la musica ed il teatro al fine di migliorare la salute psicofisica dell’individuo.

Può essere praticata da ogni persona: adulto, bambino o anziano e per qualunque tipologia di problematica. L’arteterapia si basa sul principio che ogni espressione creativa personale riesce a smuovere dinamiche ed emozioni che si rivelano preziose per l’armonia di ogni individuo.



Basti osservare qualsiasi artista in azione: la sua creatività lo possiede, egli non può far altro che abbandonarsi ad essa e liberare tutta l‘emotività. Ed è proprio quest’ultima, troppo spessa repressa e nascosta, che porta a squilibri e a malesseri interiori! Grazie a tutte le forme artistiche umane le emozioni mettono le ali, sia in forma verbale che non verbale!

Le creazioni fatte da ogni individuo sono poi uniche e importanti e già di per sè questo fatto è terapeutico: qualcosa che nasce dalla nostra mente e poi dal nostro corpo è miracoloso ed innalza di non poco la nostra autostima!

Ben vengano, quindi, tutte le forme d’arte sia per passione ma anche come processo di cura e crescita!

Nell’atto di creazione di ciascun individuo l’arte nutre l’anima,coinvolge le emozioni e libera lo spirito,
e questo può incoraggiare le persone a fare qualcosa semplicemente perché vogliono farlo.
L’arte può motivare tantissimo, poiché ci si riappropria, materialmente e simbolicamente, del diritto naturale di produrre un’impronta che nessun altro potrebbe lasciare ed attraverso la quale esprimiamo
la scintilla individuale della nostra umanità”

(da “Arteterapia in educazione e riabilitazione”, Bernie Warren)

Leggi anche

Seguici