Questo sito contribuisce
all'audience di

 

La creatività umana: fonte di benessere e di serenità

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); L’uomo ha delle potenziali intellettive grandiose. Talvolta però sono celate o arrugginite dalla pigrizia e dalla paura. Il mondo offre innumerevoli opportunità per chi le sa cogliere: il più delle volte sono però rifiutate coscientemente dalle persone. E’ un vero peccato! L’uomo con la sua creatività potrebbe davvero ...

di Dott.ssa Elena Bernabè

13 Agosto 2011





L’uomo ha delle potenziali intellettive grandiose. Talvolta però sono celate o arrugginite dalla pigrizia e dalla paura.

Il mondo offre innumerevoli opportunità per chi le sa cogliere: il più delle volte sono però rifiutate coscientemente dalle persone.

E’ un vero peccato! L’uomo con la sua creatività potrebbe davvero migliorarsi continuamente e migliorare la società in cui vive, potrebbe diffondere il benessere e la serenità dappertutto!



Invece a prevalere è la codardia, l’egoismo ormai comunemente diffuso ed accettato, l’ingordigia, la passività mentale… tutti malanni che stanno portando l’uomo verso stati depressivi ed ansiosi, verso disturbi psicofisici irrisolvibili, verso la morte interiore!

La vera potenza dell’uomo resta la sua creatività: il suo pensiero positivo e costruttivo lo può salvare da qualsiasi situazione negativa e difficile! Il problema è quello di doverla tenere sempre in allenamento perchè è una potenzialità umana che può affievolirsi ed indebolirsi se non messa in pratica con abitudine.

E allora cosa fare?

Esistono molteplici variabili che possono apparentemente ostacolare lo sviluppo della creatività di ognuno: eventi luttuosi, difficoltà familiari, disturbi psichici, fatiche relazionali, problemi di salute e via dicendo. Di fronte a queste realtà ci sentiamo come bloccati! In realtà, però, sono proprio questi accadimenti a metterci alla prova, è proprio in queste situazioni che l’uomo deve avere il coraggio di far sbocciare la propria creatività ed il proprio ingegno.

Insieme alla creatività è quindi necessaria anche una buona dose di sana volontà, spesso così difficile da possedere!

L’invito è allora quello di rifiutare la comoda pigrizia per dare ampio e libero spazio all’ideazione e alla creazione: solo così l’uomo può assicurarsi un’esistenza sana ed autentica!

Leggi anche

Seguici