Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Il tè verde abbassa il colesterolo cattivo

Uno studio condotto dai ricercatori della Union Medical College di Beijing (Pechino) ha dimostrato l’effetto benefico del tè verde nel ridurre i livelli di LDL, il colesterolo definito “cattivo”. Per arrivare a questa conclusione sono stati effettuati 14 studi clinici, grazie alla partecipazione di numerosi volontari divisi in due gruppi.  Ad ...

di Raffaela

08 Luglio 2011

Uno studio condotto dai ricercatori della Union Medical College di Beijing (Pechino) ha dimostrato l’effetto benefico del tè verde nel ridurre i livelli di LDL, il colesterolo definito “cattivo”.

Per arrivare a questa conclusione sono stati effettuati 14 studi clinici, grazie alla partecipazione di numerosi volontari divisi in due gruppi.  Ad uno è stato somministrato un composto inattivo, all’altro il tè verde per un periodo che andava dalle tre settimane fino ai tre mesi.

Al termine di questo lasso di tempo, si è constatato che i livelli di colesterolo in coloro che avevano assunto tè verde si erano abbassati del 7,2% contro il 2% del gruppo al quale era stato dato il composto inerte. Pare che questo effetto sia dovuto alla presenta nel tè di un composto, chiamato catechina, che riduce l’assorbimento del colesterolo da parte dello stomaco.

Dunque si allunga la lista di proprietà benefiche di questa bevanda, che oltre ad essere buona e piacevole da gustare risulta una fedele alleata per la salute. Ovviamente gli esperti sottolineano che non si potranno sostituire con il tè verde i classici farmaci usati per abbassare i livelli circolanti colesterolo, ma introdurlo nella nostra dieta nella giusta quantità potrebbe essere vantaggioso.

Seguici