Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Miracoloso dolce magnesio

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Partiamo dall’identikit. Il Magnesio è un metallo ed è uno degli elementi chimici più abbondanti della terra, costituendo all’incirca il 2% della crosta terrestre ed essendo il terzo per abbondanza tra gli elementi disciolti nell’acqua marina. Essendo un metallo alcalino terroso, in natura non ...

di Redazione

17 Giugno 2011





Partiamo dall’identikit.

Il Magnesio è un metallo ed è uno degli elementi chimici più abbondanti della terra, costituendo all’incirca il 2% della crosta terrestre ed essendo il terzo per abbondanza tra gli elementi disciolti nell’acqua marina. Essendo un metallo alcalino terroso, in natura non esiste allo stato libero, ma si trova sempre combinato con altri elementi, in grossi giacimenti di magnesite, dolomite, e altri minerali. E’contenuto in moltissimi alimenti, in particolare frutta e verdura. Parlando in generale il Magnesio ha svariati utilizzi,tra cui la produzione di leghe di alluminio, per le lattine, la costruzione di materiali refrattari per le fornaci, è usato in agricoltura e chimica e nell’industria automobilistica.

Il nome Magnesio deriva dal nome greco di una zona della Tessaglia chiamata Magnesia, dove veniva spesso estratto dagli alchimisti dell’epoca. Il primo a riconoscere come elemento il Magnesio fu l’inglese Joseph Black, fu poi isolato elettroliticamente, e preparato in forma coerente nel 1831. Da allora venne sempre più sfruttato nelle preparazioni farmaceutiche sotto forma di Magnesio citrato contro la calcolosi renale, poiché si lega al calcio e ne abbassa la concentrazione nelle urine. Il Magnesio è un elemento essenziale alla vita, e gran parte della popolazione ne risulta carente.

È utile nella vita di tutti i giorni e nelle attività sportive. Il Magnesio esercita un ruolo fondamentale sul sistema immunitario, mantiene l’elasticità delle cellule, che in particolare si riflette anche a livello della tensione dei muscoli; ha la funzione di regolazione del battito cardiaco e la sua azione è importante nel corretto funzionamento di tutto il sistema cardiovascolare. Il Magnesio ha un ruolo importante nel sistema nervoso col suo forte effetto calmante molto utile anche nella sindrome premestruale, per il suo effetto calmante, tonico ed energetico.



Ma veniamo a noi.

Tutti sappiamo che nelle nostre ossa, nei liquidi extracellulari abbiamo elevata presenza e bisogno di Magnesio, in pochi sappiamo come reintegrarlo.

In effetti il Magnesio, mg, in chimica, è responsabile di molti processi metabolici essenziali e, in un soggetto adulto sano, l’apporto di Magnesio è da 3 a 4,5 mg per kg di peso, mediamente 350mg per gli uomini e 300 per le donne, dose che per le donne è aumentabile sino a 450mg nel periodo della gravidanza e dell’allattamento.

Come ci accorgiamo della mancanza di questo minerale?

Occhio a questi sintomi: nausea, vomito, ipertensione, spasmi e debolezza muscolare, confusione, cambio d’umore. Data la sua presenza diffusa negli alimenti, non si conoscono casi di carenza alimentare spontanea di Magnesio, ma solo indotti da patologie gastroenteriche, malnutrizione e alcolismo. Come sappiamo il Magnesio è contenuto in moltissimi alimenti, in particolar modo nei vegetali a foglia verde, in cui è presente la clorofilla.

Altri contenuti di questo prezioso minerale si possono poi trovare nei cereali,nelle banane, nella frutta secca,nel cacao, nei legumi e nei latticini, e nel cioccolato. Proprio così! Il cioccolato è benefico a livelli di Magnesio ed è facile trovare circa 50 mg di Magnesio in una barra di 50 grammi di cioccolato.

Quando si verifica lo stress, l’organismo tende ad esaurire la fornitura di Magnesio e dunque se sentiamo l’impellente bisogno di sbucciare un cioccolatino o una barretta di cioccolato,facciamolo..meglio se fondente.

 

Leggi anche

Seguici