Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Cannabis, usarla in preadolescenza provoca danni al cervello

Se qualcuno aveva ancora qualche dubbio ecco arrivare uno nuovo studio che prova che assumerere cannabis al di sotto dei 15 anni provoca seri danni al cervello. Lo studio è stato svolto da alcuni ricercatori dell’ Università di San Paolo in Brasile che hanno analizzato 100 consumatori di cannabis, di cui ...

di Piera Scalise

03 Giugno 2011

Se qualcuno aveva ancora qualche dubbio ecco arrivare uno nuovo studio che prova che assumerere cannabis al di sotto dei 15 anni provoca seri danni al cervello.

Lo studio è stato svolto da alcuni ricercatori dell’ Università di San Paolo in Brasile che hanno analizzato 100 consumatori di cannabis, di cui 49 avevano iniziato prima dei 15 anni. Come gruppo di controllo sono stati scelti 50  non consumatori e così si è cercato di verificare le loro capacità cognitive. Alla fine di questa indagine, pubblicata dal British Journal of Psychiatry, sembra proprio che un’ assunzione in età precoce porti a peggiori performance in una serie di test neuropsicologici.

In particolare sono stati mostrati “deficit” nella capacità di attenzione, un minore controllo degli impulsi e anche delle attività funzionali. Gli autori concludono che: “Durante questo periodo il cervello sembra particolarmente esposto ai danni delle neurotossine” e quindi è molto rischioso fare uso di cannabis e naturalmente non solo.

 

Seguici