Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Malattie respiratorie, sempre più casi e soprattutto tra i giovani

Negli ultimi anni è aumentato, notevolmente, il numero dei soggetti colpiti da malattie respiratorie, soprattutto dall’ asma. I fenomeni principali che hanno agevolato questa situazione sono stati i cambiamenti ambientali, l’ inquinamento delle città, la cattiva alimentazione, il fumo di sigaretta nei piu’ giovani ma anche il fumo passivo. Stefano Centanni, presidente S.I.Me:r ...

di Piera Scalise

21 Ottobre 2010

Negli ultimi anni è aumentato, notevolmente, il numero dei soggetti colpiti da malattie respiratorie, soprattutto dall’ asma.

I fenomeni principali che hanno agevolato questa situazione sono stati i cambiamenti ambientali, l’ inquinamento delle città, la cattiva alimentazione, il fumo di sigaretta nei piu’ giovani ma anche il fumo passivo.

Stefano Centanni, presidente S.I.Me:r e direttore della Clinica di Malattie dell’ Apparato Respiratorio, A.O. San Paolo, ha dichiarato:  “L’aumento del trend dell’asma nei bambini e negli adolescenti registrato negli ultimi anni e’ andato di pari passo con lo sviluppo industriale ed economico dei paesi europei” “L’esposizione all’inquinamento atmosferico, che e’ sicuramente tra i piu’ pericolosi dei fattori di rischio poiche’ non e’ una scelta di vita ma un’esposizione ambientale involontaria e onnipresente, purtroppo non e’ facilmente gestibile anche se sono ampiamente noti i suoi effetti sulla crescita polmonare, sull’aumento del rischio di infezioni respiratorie frequenti e severe e sul rischio di riacutizzazioni asmatiche”.

 

 

Seguici