Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Cetrioli: bloccata l’importazione per batterio killer

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Allarme cetrioli: la Codacons, infatti, ha bloccato tutte le importazioni di cetrioli provenienti da tutta l’Europa. Come mai? Per via della diffusione di un particolare “batterio killer”, il Batterio E-Coli, che ha già causato ben 1o morti in Germania. Ma non finisce qui: si parla, infatti, anche di ...

di Daniela Bella

29 Maggio 2011





Allarme cetrioli: la Codacons, infatti, ha bloccato tutte le importazioni di cetrioli provenienti da tutta l’Europa.

Come mai? Per via della diffusione di un particolare “batterio killer”, il Batterio E-Coli, che ha già causato ben 1o morti in Germania.

Ma non finisce qui: si parla, infatti, anche di centinaia di infezioni causate sempre dallo stesso batterio, e il contagio si sta estendendo anche in altri Paesi europei: 25 casi sarebbero stati individuati in Svezia, 7 in Danimarca, 3 in Gran Bretagna, 2 in Austria, 1 in Olanda e sono in accertamento casi in Francia e in Svizzera.



Insomma, dati allarmanti che hanno indotto Carlo Rienzi, presidente Codacons, a bloccare immediatamente l’importazione di cetrioli e cetriolini provenenienti da tutta l’Europa.

Rienzi, inoltre, ha anche invitato tutti i cittadini a verificare sempre con attenzione la provenienza degli alimenti, obbligatoria su tutte le etichette di frutta e verdura.

Per una maggiore protezione, inoltre, si invita a pulire sempre in modo molto accurato la frutta e la verdura, lavandole con acqua e bicarbonato.

Leggi anche

Seguici