Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Tumori al Seno, nuova tecnica di Mammografia per scoprirlo prima

Si chiama MAMMI e si tratta di un nuovo dispositivo che permette di anticipare la diagnosi del cancro al seno. Un team di ricercatori finanziati dall ‘UE ha sviluppato questa nuova tecnica di mammografia basata sull’ imaging molecolare e che permette di scoprire prima il cancro al seno grazie ad una risoluzione e ...

di Piera Scalise

24 Maggio 2011

Si chiama MAMMI e si tratta di un nuovo dispositivo che permette di anticipare la diagnosi del cancro al seno.

Un team di ricercatori finanziati dall ‘UE ha sviluppato questa nuova tecnica di mammografia basata sull’ imaging molecolare e che permette di scoprire prima il cancro al seno grazie ad una risoluzione e una sensibilità molto alta. Secondo un comunicato del Consiglio Nazionale Spagnolo per la Ricerca, coordinatore della ricerca, il dispositivo MAMMI, sara’ usato per la diagnosi precoce del cancro al seno e anche per valutare la risposta alla chemioterapia di alcuni pazienti.

Il dispositivo funziona inserendo un seno in una delle aperture mentre lo specialista si occupa di posizionare il carrello e fare le foto e questo permette di arrivare in “profondità” e scovare anche i tumori che sono a volte ‘molto vicini alla base del muscolo pettorale’. Il dispositivo funziona sulla tecnica di tomografia a emissione di positroni che permette di misurare l’attivita’ metabolica del tumore localizzando il maggior assorbimento di glucosio da parte delle cellule cancerose e l’ esperto ha concluso: ”Questo  permette agli specialisti di rilevare la malattia molto prima, uno sviluppo che sara’ accolto positivamente per chi ne soffre; la ricerca condotta finora conferma che la diagnosi precoce riduce la mortalita’ del 29 per cento”.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici