Questo sito contribuisce
all'audience di

 

La mela, un dono della natura dalle tante virtù

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); La mela, uno dei tanti doni che la natura ci elargisce a piene mani e che è ricca di tante virtù. Del resto, come ben tutti sanno,  tra i proverbi che sono poi la saggezza dei popoli,  il noto Una mela al giorno leva il medico ...

di Daniele Lisi

14 Maggio 2011





meleLa mela, uno dei tanti doni che la natura ci elargisce a piene mani e che è ricca di tante virtù. Del resto, come ben tutti sanno,  tra i proverbi che sono poi la saggezza dei popoli,  il noto Una mela al giorno leva il medico di torno, non fu mai così indovinato.
Frutto dal sapore molto gradevole e disponibile sui mercati praticamente tutto l’anno, fatta eccezione forse solo per i mesi di piena estate, la mela è molto popolare in Europa ed in particolare nel nostro Paese, ricco di produzioni di assoluto livello, e dove il consumo è di circa 20 kg pro capite l’anno, praticamente 1 mela e ½ al giorno a testa.

Innanzi tutto bisogna dire che questo frutto contiene pochissime proteine e i grassi, inoltre, sono praticamente assenti e pochi zuccheri. Di contro, invece, è ricca di vitamine in particolare la B1 che combatte inappetenza, stanchezza e nervosismo e la B12 che facilita la digestione, protegge le mucose della bocca e dell’intestino e rinforza capelli e unghie. Inoltre contiene il 2% di fibre tra cui la pectina dalle note benefiche proprietà, mantiene sotto controllo la glicemia regolando l’assorbimento degli zuccheri, infine se consumate regolarmente, le mele abbassano il livello di colesterolo cattivo, LDL, e aumentano quello buono, HDL,  e questo in pochissimo tempo. Sono anche considerate protettive nella prevenzione dell’ictus e dei tumori.
Se mangiate crude, sono leggermente astringenti, ma se consumate cotte, come del resto facevano le nostre nonne  e qui ritorna in ballo la saggezza degli antichi, regolano l’intestino in breve tempo.



mela cotta

La mela cotta aiuta a risolvere i problemi di stipsi in breve tempo

E ancora, la buccia della mela ha delle proprietà antitumorali. E’ quanto afferma uno studio americano che individua in una sostanza contenuta nella buccia, i triterpenoidi, il responsabile  di questo effetto benefico. Infatti avrebbe la capacità di prevenire la formazione di alcuni tumori, fegato, colon e seno, in quanto svolgerebbe una funzione di contrasto per quanto riguarda le cellule tumorali e in alcuni casi sarebbero anche in grado di eliminarle. Del resto, anche precedenti studi avevano dimostrato l’esistenza di tale azione preventiva per la presenza di flavonoidi e fenoli presenti nella buccia della mela. Inoltre la pectina che abbiamo indicato precedentemente, ha il potere di contrastare la diarrea in quanto i batteri intestinali la trasformano in una sorta di barriera, o meglio, guaina protettiva per le pareti dell’intestino  irritato. Invece, se mangiata cotta, risolve in poco tempo i problemi legati alla stipsi.

Ma le proprietà della pectina non finiscono certo qui.  Questa sostanza aiuta a ridurre la glicemia nei diabetici e quindi la mela è un frutto decisamente raccomandato per questi soggetti.  Sembra inoltre che la pectina sia in grado di depurare l’organismo dalle sostanze tossiche per cui si raccomanda il consumo abituale di questo frutto a tutti coloro che vivono in ambienti  afflitti da problemi di inquinamento, come la grandi città.
E ancora, è ormai ampiamente noto che un’alimentazione ricca di fibre contribuisce a ridurre significativamente il colesterolo nel sangue, ben noto e pericoloso fattore di rischio nelle cardiopatie e in alcuni tipi di ictus.

mela e cosnesi

La mela ha diverse applicazioni cosmetiche

Assumendo alimenti ricchi di fibre, e le mele si possono annoverare a pieno titolo in questa categoria di alimenti,  il colesterolo che assumiamo con regolarmente si ferma nel tratto intestinale fino a quando non viene eliminato regolarmente dal fegato, organo deputato a questa incombenza. Questo è uno dei motivi per cui la mela, ricca della fibra pectina, rappresenta il frutto ideale dopo pasti a base di carne o di latticini o di altri alimenti ricchi di colesterolo.
E per finire un cenno anche ad alcune proprietà cosmetiche che fanno di questo frutto uno dei più bei doni che la natura ci abbia mai elargito. Ottima per rassodare la pelle o per attenuare le rughe. E ancora, una maschera a base di mele grattugiate e yogurt è particolarmente indicata per le pelli secche.
Forse era il frutto proibito proprio per tutte queste straordinarie  proprietà.

Leggi anche

Seguici