Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Mutamenti climatici e salute sono strettamente collegati

I mutamenti climatici influenzano pesantemente la salute, e questo è dovuto al fatto che le due cose sono strettamente collegate. Il principale responsabile è, sicuramente, l’aumento della temperatura media, soprattutto nel periodo estivo, durante il quale, sempre più spesso, si registrano picchi che segnano sempre nuovi record. Del resto, alcuni studi hanno  ...

di Daniele Lisi

13 Aprile 2011

pianeta bollenteI mutamenti climatici influenzano pesantemente la salute, e questo è dovuto al fatto che le due cose sono strettamente collegate.
Il principale responsabile è, sicuramente, l’aumento della temperatura media, soprattutto nel periodo estivo, durante il quale, sempre più spesso, si registrano picchi che segnano sempre nuovi record.
Del resto, alcuni studi hanno  portato alla conclusione che per ogni  grado di temperatura media in più, e stiamo ovviamente parlando del periodo estivo,  si ha un incremento del  4% di casi di mortalità nelle aree del centro delle grandi città.

Le grandi città, dove la calura si sente maggiormente in quanto  vi è una minor circolazione dell’aria e un’afa più intensa anche a causa  del maggior riscaldamento da parte dei raggi solari dei muri dei grandi isolati.  Si sa, la roccia e, parimenti  anche i muri, vengono riscaldati dai raggi solari che cedono poi il calore per diverse ore ancora anche dopo il tramonto del sole. Praticamente non vi è scampo per gli essere umani, i quali sono costretti sempre più spesso a fare ricorso  all’aria condizionata per trovare un po’ di refrigerio. Ma, si sa, l’uso dell’aria condizionata determina necessariamente un aumento del consumo di energia elettrica e, quindi, un aumento di emissioni nocive nell’atmosfera; è il classico cane che si morde la coda. Praticamente una via senza uscita.
Ai problemi del caldo bisogna aggiungere quelli legati alle allergie che, essendosi in un certo qual senso allungate le stagioni,  interessano i soggetti allergici per periodi sempre più lunghi, con gravi danni per la salute o, quantomeno, con un significativo aumento dei disagi.

afa

L'afa

Lo stress è uno degli effetti  di questo stato di cose. Dormire male e poco determina dei disagi molto seri, che possono potenzialmente  portare soggetti particolarmente predisposti o instabili anche per altre cause concomitanti, ad avere delle vere e proprie crisi depressive.
Altre patologie che risentono  in maniera significativa dei mutamenti climatici sono quelle cardiocircolatorie, per le quali il caldo inteso così come i disagi dovuti all’aumento dell’ozono, possono essere molto pericolosi. Non per nulla, nei periodi di maggior caldo, si consiglia a tutti coloro che soffrono di problemi cardiaci, di restare in casa.
L’instabilità del clima condiziona decisamente la salute di tutti. Anche i sempre più frequenti cambiamenti repentini di temperatura, con oscillazioni che a volte possono essere anche nell’ordine dei 10° C, sono un nemico della nostra salute in quanto ci espongono a colpi di freddo, o di caldo, trovandoci spesso e volentieri impreparati.

Ma come difendersi da questo situazione che ormai, ed è sotto gli occhio di tutti, ogni anno diventa sempre più pesante. Difficile trovare una soluzione perché, ormai, questi mutamenti climatici sfuggono dal nostro controllo. Ne siamo stati la causa, e questo è indubbio, con i nostri insensati comportamenti. Non ci siamo resi conto che, prima o poi, si sarebbe potuti arrivare ad un punto di rottura, quasi un punto di non ritorno, che avrebbe scatenato delle reazioni naturali  che sarebbero  andate molto al di là delle nostre possibilità di controllo. E ora ne paghiamo le conseguenze.
E’ un po’ come quando si abusa  di un regime alimentare assolutamente squilibrato  e poi ci si trova a dover affrontare delle patologie che ne sono la diretta conseguenza.

frutta

Mangiare molta frutta e verdura

Per poter cercare di  limitare i danni che i cambiamenti climatici hanno sulla nostra salute è necessario fare di necessità virtù e abituarsi ad uno stile di vita più sobrio e meno ingombrante per il pianeta.
A parte questo, nell’immediato, una sana alimentazione può sicuramente dare una mano ad affrontare i disagi  del caldo, che prima o poi verrà, o degli eccessivi e repentini sbalzi di temperatura.
Quindi molta frutta e verdura, che oltre a darci la buona dose di antiossidanti dei quali abbiamo bisogno, è particolarmente ricca di sali minerali e vitamine, importanti già normalmente, ma fondamentali nei periodi di caldo eccessivo.
E se possibile, stare lontani dalle città.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici