Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come Avere una Pelle Perfetta

Trucchi di cura, detersione e idratazione della cute per avere una pelle perfetta a qualsiasi età, lenire e prevenire le rughe.

di Federica Federico

07 Febbraio 2017





Tutte le donne, nessuna esclusa, si chiedono come avere una pelle perfetta.

Chiunque voglia curare la salute del derma o migliorarne l’aspetto dovrebbe partire dalla conoscenza della pelle. Cos’è la cute, come si comporta e di cosa ha bisogno per mantenere tono, luminosità e morbidezza?

Il rispetto dell’organo cute è il primo segreto per avere una pelle perfetta.

avere una pelle perfetta

 

  • La pelle subisce l’influenza degli agenti atmosferici, pertanto risente del luogo in cui viviamo e dell’esposizione allo smog;
  • il derma è sensibile agli stati d’animo e a quelli di salute, in modo particolare rispecchia la salute polmonare, respiratoria, cardiocircolatoria e gastrointestinale;
  • la cute è un organo, come tale necessita di idratazione.

 

Non tutti sanno che l’acqua è il primo nutrimento del derma e che più i pori sono liberi (ovvero puliti) maggiore possibilità ha il “cibo” di permeare fino agli strati sub cutanei e migliore è la traspirazione del derma.

Una pelle perfetta deve essere pulita e nessun miglioramento dell’aspetto cutaneo è possibile se la cute è sporca:

l’area degli occhi necessita di detersione esattamente come il resto del viso ma è importantissimo che per ciglia, palpebre e arcata sopraccigliare l’uso di detergenti specifici.

 

Sono consigliabili, per ogni tipo di pelle, come lenitivo naturale, semplici impacchi di camomilla. E’ sufficiente utilizzare una comune bustina di camomilla chiusa in un telino di lino e adagiarla 10 minuti sull’area sottostante all’occhio.

 

A tutte le età la pelle va detersa almeno due volte al dì, al mattino e alla sera, e non conta non essersi truccate durante il giorno.



 

Per una pelle perfetta è indispensabile nutrire la cute con una crema idratante.

La crema va distesa sul viso due volte al giorno, dopo ogni detersione, maggiore è la secchezza cutanea maggiore è la richiesta di nutrimento da parte del derma e quindi più idratante dovrà essere la crema. L’idratazione è la prima arma contro le rughe.

 

La crema idratante deve essere alla base della cura della cute, ne è il cibo. Ciò vale anche per una donna in età di crema antirughe (consigliabile dai 30 – 35 anni circa, a seconda della trama cutanea).

 

Una pelle perfetta merita una crema altamente nutriente, quindi fortemente idratante e la buona idratazione è visibile, infatti, si constata quando la cute non si inaridisce, non tira, non pizzica, non prude e non si arrossa.

avere una pelle perfetta

Ma come si spalma una crema per massimizzarne l’effetto?

Latte detergente e tonico sono le due mosse base che preparano la cute all’accoglimento della crema, non fatele mai mancare.

La crema si spalma non con movimenti casuali, nemmeno con movimenti circolari:

  • massaggiate il viso muovendovi dal centro verso l’esterno;
  • dal mento salite verso gli zigomi e dal centro della fronte spingetevi verso le tempie.

Per una pelle perfetta anche nell’area del collo verso il décolleté, non dimenticate che detersione e idratazione vanno portate dal sotto-mento sino alle scapole.

Qui la crema si distende partendo dal mento e massaggiando verso il basso.

 

Spalmando la crema è sempre consigliabile esercitare leggere pressioni con i polpastrelli, come si fa quando si suona il pianoforte. Questo movimento dei polpastrelli attiverà delicatamente la cute rendendola più ricettiva.

 

 

Leggi anche

Seguici