Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Perché Non Usare il Reggiseno? Tanti Sorprendenti Benefici Per La Salute

Il reggiseno è un capo di abbigliamento intimo molto ricercato ed utilizzato dal gentil sesso, soprattutto poi se si utilizzano quei particolari reggiseni che aumentano apparentemente il volume del seno.

di Daniele Lisi

07 Dicembre 2016





ReggisenoPerché Non Usare il Reggiseno? Tanti Sorprendenti Benefici Per La Salute del seno se si evita di costringerlo a lungo intrappolato in un reggiseno un po’ troppo stretto, seppur bello. Il reggiseno è un capo di abbigliamento intimo molto ricercato ed utilizzato dal gentil sesso, perché è qualcosa cui difficilmente si riesce a rinunciare, soprattutto poi se si utilizzano quei particolari reggiseni che aiutano a modellare il seno, che ne aumentano il volume, anche se solo apparentemente, e anche perché molte donne pensano che utilizzando questo capo di abbigliamento intimo si possa in qualche modo aiutare ad evitare il problema del seno cadente. È esattamente il contrario, perché un utilizzo continuo del reggiseno non farà altro che indebolire e debilitare i tessuti del seno stesso che, inevitabilmente, e forse anche prima del dovuto, si arrenderà alla legge di gravità, abbassandosi sempre di più. Non utilizzandolo, invece, si favorisce la circolazione, tutti i tessuti che formano il seno verranno quindi irrorati meglio e potranno quindi godere di un maggior afflusso di sostanze nutritive indispensabili per la salute di cellule, muscoli, epidermide, insomma del seno nel suo complesso.

Se proprio non si riesce a fare a meno di questo capo di abbigliamento, la cosa migliore da fare sarebbe quella di liberarsene appena rientrate a casa, in modo da facilitare la circolazione sanguigna e quindi anche una migliore ossigenazione del seno. Fortunate, quindi, le donne che non devono uscire tutti i giorni per andare a lavorare e che quindi si potrebbero consentire il piacere di non indossare questo capo di abbigliamento intimo. Alcune recenti ricerche epidemiologiche hanno dimostrato che le donne che utilizzano il reggiseno per più di 12 ore al giorno hanno il 125% di possibilità di sviluppare un cancro al seno.



Seno strutturaPer le donne che si preoccupano che si possa notare che non indossano il reggiseno quando si esce per andare a lavorare o per qualsiasi altra necessità, la soluzione giusta potrebbe essere quella di indossare un abito con top incorporato che garantirebbe così un supporto al proprio seno senza tuttavia esercitare pressioni che potrebbero dare fastidio o, comunque, impedire una corretta circolazione. Le soluzioni ci sono, basta solo adottare quella giusta. È certamente molto più importante curare la propria salute piuttosto che l’estetica, perché una volta persa o compromessa, la salute ovviamente, potrebbe essere anche assai difficile porvi rimedio.

L’importante è, comunque, non utilizzare mai il reggiseno per dormire, perché questa abitudine potrebbe essere causa di una serie di problemi che è meglio evitare. In primo luogo il cancro al seno che, contrariamente a quanto si possa credere, è come detto in precedenza, più frequente tra le donne che utilizzano il reggiseno per diverse ore nel corso della giornata. Inoltre, soprattutto nel periodo estivo, o anche solo quando fa caldo o si soggiorna in locali la cui temperatura ambiente è particolarmente elevata, il reggiseno potrebbe favorire anche la proliferazione di funghi, evenienza niente affatto remota, in quanto la pelle non sarebbe in grado di respirare.

ReggisenoNon solo, un ambiente umido causato, appunto, da una insufficiente areazione e da una traspirazione non necessariamente eccessiva, basta infatti solo un poco di sudore per bagnare o anche solo inumidire un reggiseno e la pelle sottostante, è l’ambiente ideale per la proliferazione di funghi che poi non sempre è facile eliminare. Del resto, per coloro che non sono convinte della scelta di non utilizzare questo capo di abbigliamento intimo, basta provare, e probabilmente il senso di libertà sarà talmente soddisfacente da fare cambiare abitudini anche alle più scettiche.

Leggi anche

Seguici