Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Usare l’Acqua Ossigenata Per Pulire Casa ed Igiene Personale

L'acqua ossigenata igienizza e disinfetta, e oltre tutto si tratta di un prodotto del tutto naturale, privo quindi di altre sostanze che potrebbero dar luogo a reazioni allergiche o che in qualche modo potrebbero inquinare l’ambiente.

di Daniele Lisi

30 Novembre 2016





Acqua ossigenataUsare l’Acqua Ossigenata Per Pulire Casa ed Igiene Personale, un prodotto estremamente economico, ma dalle tante possibili applicazioni in grado di risolvere una gran quantità di piccoli problemi. Tutti conoscono l’acqua ossigenata, chiamata anche perossido d’idrogeno, che oltre tutto è presente un po’ in tutte le case. Viene solitamente utilizzata per disinfettare le ferite perché si tratta del disinfettante più sicuro che esista, in quanto elimina completamente i microrganismi per ossidazione. Li elimina definitivamente per cui si scongiura definitivamente il pericolo che una ferita si possa infettare. Ma, se vogliamo, questo è solo uno dei suoi possibili utilizzi, sicuramente quello che tutti conoscono, perché l’acqua ossigenata si rivela essere assai importante sia per l’igiene personale che per quella della casa. Infatti, igienizza e disinfetta, e oltre tutto si tratta di un prodotto del tutto naturale, privo quindi di altre sostanze che potrebbero dar luogo a reazioni allergiche o che in qualche modo potrebbero inquinare l’ambiente. Per chi la utilizza solo come disinfettante per le ferite o le piccole escoriazioni, conoscere anche gli altri possibili utilizzi potrebbe essere interessante. Vediamo in quali altri modi e in quali altre circostanze è possibile utilizzarla.

Cominciamo con l’igiene personale, bisogna utilizzare sempre l’acqua ossigenata con concentrazione al 3%. È un ottimo rimedio da utilizzare come sbiancante dei denti, ma anche come risciacquo orale per prevenire ed eliminare infezioni batteriche. Pur non essendo un analgesico, l’acqua ossigenata è in grado di ridurre il mal di denti grazie alla sua azione antibatterica e antimicotica che aiuta quindi a ridurre le infiammazioni. Inoltre è possibile utilizzarla anche come dentifricio mescolando 3 parti di bicarbonato e tre parti di acqua ossigenata sempre al 3%.

Sbiancare i dentiSe si hanno macchie sulla pelle che si vogliono schiarire ed eliminare basta applicarla sulle zone desiderate con un batuffolo d’ovatta.



Per eliminare o prevenire i funghi che possono presentarsi su piedi e unghie, basta metterli in ammollo per una decina di minuti in un recipiente con acqua ossigenata a acqua naturale in parti uguali.

Con l’acqua ossigenata è possibile anche combattere raffreddore e sinusite. Basta applicare nel naso una soluzione a base di parti uguali di acqua ossigenata ed acqua, lasciare agire per qualche minuto e infine soffiare energicamente il naso.

Si può utilizzare anche per schiarire i capelli in modo del tutto naturale, cosa che è nota da tempo. Per ottenere un effetto graduale basta applicare sul capelli bagnati una miscela composta da 1 parte di acqua e 1 parte di acqua ossigenata. Continuando con le applicazioni è possibile schiarire gradualmente i capelli.

Passando alla pulizia della casa, è possibile disinfettare ed igienizzare bagni, piani cottura, cucine, tavoli, così come altre superfici che si vogliono trattare spruzzando, con l’aiuto di un piccolo nebulizzatore, una miscela composta da parti uguali di acqua ossigenata al 3% e acqua minerale.

Per pulire la lavastoviglie basta versare un goccio di acqua ossigenata nel cestello del lavaggio quando si esegue il normale programma per la pulizia delle stoviglie.

Se si hanno stoviglie o pentole con qualche residuo di cibo appiccicato o bruciacchiato, basta strofinarle con una pasta a base di bicarbonato di sodio e acqua ossigenata e lasciare agire per qualche minuto prima di risciacquare.

Essendo un potente sbiancante è perfetta per ridare lucentezza alla biancheria bianca ormai non più brillante come un tempo. Può essere utilizzata anche per eliminare macchie dai capi, sia di abbigliamento che di biancheria, purché bianchi ovviamente. È perfetta per eliminare macchie di sangue, vino o altre bevande colorate.

Pulizia della casaPer igienizzare, disinfettare e pulire gli spazzolini da denti basta immergerli in un po’ di acqua ossigenata e lasciarli in ammollo per almeno una trentina d minuti. I batteri e altri eventuali microrganismi che con il tempo vi si sono depositati verranno eliminati una volta per tutte.

Per eliminare gli acari basta spruzzare le superfici interessate con una miscela a base di acqua ossigenata e acqua minerale in parti uguali.

Leggi anche

Seguici