Questo sito contribuisce
all'audience di

 

7 Alimenti che se Applicati sulla Pelle o Mangiati hanno un Effetto Anti-Invecchiamento

Non guardate solo tra i prodotti di bellezza, quello che trovate nella vostra dispensa è perfetto per aiutarvi a combattere l'invecchiamento della pella

di Fabiana Cipro

28 Novembre 2016





L’industria cosmetica ha costruito un business globale basato sulla promessa che i prodotti che mettiamo sulla nostra pelle ci fanno belle. In un certo modo, questo è vero – possiamo scurirci la pelle, dare volume alle ciglia, colorarci le guance per avere un aspetto più sano, coprire una determinata imperfezione con il fondotinta, sbarazzarci della pelle secca e quant’altro. Ma se siete seriamente intenzionate ad avere la pelle più giovane, non cercate solo tra i prodotti che ci sono nel vostro mobiletto del bagno, ma guardate anche tra ciò che c’è nella dispensa della cucina.

alimenti anti invecchiamento

Ci sono degli ottimi alimenti anti-invecchiamento che potreste non aver considerato, ma che fanno davvero la differenza. Prendete lo zucchero, per esempio. Sì, avete letto i titoli dei giornali su come sia terribile per la nostra pelle quando lo mangiamo, ma lo sapevate che ha notevoli proprietà anti-invecchiamento se applicato sulla pelle?
Qui sono i cibi migliori per tornare indietro nel tempo. Possono sembrare strani, ma sono anche meravigliosi per restare giovani.

 

PAPAIA
Sapevate che la papaia ha concentrazioni particolarmente elevate di vitamina C? Da decenni sappiamo che questa vitamina svolge un ruolo cruciale nella regolazione della produzione di collagene, ma ha anche benefici per la guarigione della pelle e la salute dei capelli e delle unghie.

Aumentare la quantità di vitamina C nella dieta può contribuire a rallentare il danno causato dai radicali liberi, rimandando i segni del tempo e proteggendoci contro i danni dei raggi UV. La vitamina C è importante sia per la parte superficiale della pelle che internamente.
Come si usa: Come per tutti gli alimenti anti-invecchiamento, meno si manipola più benefici si ottengono. E’ perfetta così com’è.

alimenti anti invecchiamento

VITAMINA P
Non ne hai mai sentito parlare? Per il semplice motivo che non è una vitamina specifica, ma piuttosto un termine usato per riferirsi ai flavonoidi.

Questi composti chimici naturali rafforzano le pareti dei vasi sanguigni, riducendo la comparsa dei capillari e delle occhiaie, che sono più evidenti con l’avanzare dell’età. Inoltre, aumentano la microcircolazione della pelle e aiutano a fornire nutrienti e ossigeno agli strati superiori della pelle.
Come si usa: la vitamina P si trova nelle bacche (soprattutto quelle nere o scure), nel grano saraceno, nelle bacche di rosa canina, e praticamente tutta la frutta e la verdura! Fate in modo che i flavonoidi non manchino mai nella vostra dieta.

 

ZUCCHERO
Non quando si mangia, però! Come avrete letto, mangiare zucchero stimola un processo naturale chiamato glicazione in cui si porta allo sviluppo di composti che distruggono le proteine come il collagene e l’elastina – vitali per mantenere la pelle giovane.

Tuttavia, quando lo metti sulla pelle, è utile. Lo zucchero ha un umettante o fattore idratante naturale, che aiuta le cellule. Questo rende lo zucchero utile per mantenere la pelle idratata durante questi mesi invernali più freddi ed è perfetto se si soffre di pelle secca.
Lo zucchero è anche una fonte naturale di acido glicolico, utilizzato per migliorare l’aspetto della pelle e la consistenza, mantenendola luminosa e radiosa.
Come si usa: dovete fare una maschera, acquistate dello zucchero greggio poi trasformatelo in una polvere fine mettendolo in un frullatore o macinino da caffè. Mescolate con olio d’oliva e 1 cucchiaino di miele biologico, e infine applicatelo sulla pelle.



 

I PROBIOTICI
I probiotici (cioè alimenti che favoriscono la crescita dei batteri buoni nell’intestino) hanno dimostrato di ridurre la risposta infiammatoria, una delle principali cause di invecchiamento.
Come si usano: Se vogliamo consumare i probiotici, non è necessario prendere le pillole. Provate alimenti fermentati come Kombucha (una bevanda fermentata a base di tè originaria della Cina), i crauti o lo yogurt che li contiene.

alimenti anti invecchiamento

OLIO DI ARGAN
Si può usare nella nostra dieta e anche usare per fare i massaggi. Questo è un supereroe per la pelle perché contiene il doppio della vitamina E dell’olio d’oliva.
La vitamina E è un componente chiave delle difese antiossidanti della pelle. E’ in grado di assorbire l’energia dalla luce UV e svolge un ruolo nella fotoprotezione (previene l’invecchiamento causato dai raggi UV).
Inoltre, ha anche un effetto anti-infiammatorio sulla pelle oltre a mantenere i giusti livelli di umidità e aiuta a guarire cicatrici. La pelle avrà più tonicità, più elasticità e le zampe di gallina si ridurranno.
Come si usa: l’olio di argan è perfetto da usare in cucina. Utilizzartelo al posto dell’olio d’oliva e non riscaldatelo altrimenti si rischia di distruggere la vitamina E. Ha un bel sapore di nocciola ed è ottimo come condimento su insalate.

 

ALGHE
La Chlorella o Clorella – un’alga blu-verde – è ricca di amminoacidi e antiossidanti, tra cui le vitamine B e C, proteine, acidi grassi omega 3, calcio, ferro e fibre. E’ nota per migliorare la tonicità della pelle e contro la glicazione.
Come si usa: la Clorella non ha un sapore piacevole quindi consiglio di assumerla in compresse o aggiungendo un cucchiaio della varietà in polvere in un frullato fatto in casa.

E’ bene sapere che la clorella è ricca di clorofilla, che è conosciuta per: favorire il processo di ossigenazione del corpo, depurare i principali organi di smaltimento (intestino, fegato e sangue), aiutare la depurazione del sangue dalle tossine, favorire una pressione sanguigna ottimale, promuove la crescita e la riparazione dei tessuti. Oltre ai benefici della clorofilla, la clorella ha altri effetti benefici sulla salute: rinforza il sistema immunitario, migliora la digestione, fornisce Vitamina B, migliorare la capacità di concentrazione, aumenta il livello di energia, bilancia il ph corporeo, normalizza il livello di zuccheri nel sangue e la pressione, riduce i rischi di tumore e rinfresca l’alito.

alimenti anti invecchiamento

WAKAME GIAPPONESE
I composti bioattivi altamente antiossidanti in esso contenuti aiutano a proteggere la pelle. Il wakame giapponese, in particolare, è ricco di vitamine anti-invecchiamento A, C ed E che ritardano il manifestarsi delle rughe. I giapponesi utilizzano da secoli questa alga.
Come si usa: quello in polvere lo potete aggiungere al vostro centrifugato, o sotto forma di alimento secco per guarnire l’insalata.

Leggi anche

Seguici