Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Pensi di Avere Problemi alla Tiroide? Rispondi a Queste 8 Domande e Scoprilo

Quali sono i segnali che ci devono allarmare? Se rispondi di sì a più di una di queste 8 domande, è meglio consultare un medico

di Fabiana Cipro

25 Novembre 2016





La tua tiroide potrebbe diventare un grosso problema. La ghiandola a forma di farfalla, che si trova alla base del collo prende lo iodio, che si trova in molti alimenti, e lo converte in ormoni tiroidei. E questo è importante, perché “ogni tessuto e ogni cellula è regolata dagli ormoni tiroidei“, dice l’endocrinologo Antonio Bianco, professore presso la Rush University Medical Center di Chicago. Per una donna su otto, questo regolatore essenziale va in tilt, producendo troppi o troppo pochi ormoni, secondo l’American Thyroid Association.

tiroide segnali

Mentre gli esperti non sono sicuri esattamente di ciò che faccia andare in tilt la tiroide (anche se la genetica, le malattie autoimmuni, e lo stress possono svolgere un ruolo), almeno 30 milioni di americani, la stragrande maggioranza delle quali sono donne, soffrono di un disturbo della tiroide, e, secondo l’American Association of Clinical Endocrinologists, alla metà di loro non è stata diagnosticata. Questo perché i suoi sintomi sono facili da confondere con la stanchezza e lo stress che ci assalgono tutti i giorni o con l’invecchiamento.

tiroide segnali

Se rispondi sì a più di una delle seguenti domande, rivolgiti al medico di famiglia per eseguire un semplice esame del sangue. L’esito di tale analisi può essere in grado di suggerire le opzioni di trattamento che possono aiutare la tiroide tornare in pista.

 

1. Ti senti esausta/o malgrado tu abbia dormito regolarmente?

Gli ormoni tiroidei stimolano il cervello, e quando troppo poco ormone tiroideo (una condizione chiamata ipotiroidismo) scorre nelle vene, le funzioni del corpo rallentano, lasciandoti stremata e con energia pari a zero, dice Bianco. La produzione di troppo poco ormone tiroideo può abbassare i livelli di serotonina, un neurotrasmettitore che ci fa stare bene. E si può iniziare a dimenticare dove abbiamo messo le chiavi, dal momento che il vostro ippocampo ha bisogno di questi ormoni per funzionare al meglio.



 

2. In alternativa, ti senti come avessi appena bevuto venti caffè di seguito?

Se ti senti spesso agitata e nervosa questo potrebbe essere perché alla tua tiroide sta accadendo l’opposto: pompando fuori troppo ormone.

 

3. I vostri jeans cominciano a starvi stretti?

Un ipotiroidismo rallenta il metabolismo a passo di lumaca, dice Bianco. E quando il corpo converte meno calorie in energia questo può portare a un aumento di peso.

 

4. Problemi durante il ciclo mestruale?

Un ciclo più lungo e irregolare, con un flusso più forte può essere un segno che l’ormone tiroideo scarseggia, dice Bianco. L’ipotiroidismo è legato ad alti livelli di prolattina, un ormone che è principalmente responsabile della stimolazione per la produzione di latte materno dopo il parto, ma regola anche il ciclo mestruale. Con l’ipertiroidismo, gli ormoni hanno un’impennata che può rendere il vostro ciclo più lungo (in modo che i periodi sono più distanti, ma più corti) e più leggero.

 

5. Ti senti tutta/o un palpito?

Fate caso alle vostre palpitazioni cardiache, se c’è un sovraccarico degli ormoni tiroidei il cuore di amplifica il consueto ritmo visto che i tessuti richiedono più sangue ricco di ossigeno. “Può anche influenzare direttamente il muscolo cardiaco”, dice Bianco.

 

6. Senti freddo anche quando fa caldo?

Quando la tiroide è iperattiva, l’aumento del vostro metabolismo può far andare via la sudorazione, dice Bianco. Quando è poco attiva, il corpo cerca di conservare il calore, limitando il flusso di sangue alla pelle, che può far sentire freddo anche in una giornata calda.

 

7. Sono cambiate le vostre abitudini in bagno?

Sì, intendiamo la cacca. L’ipotiroidismo può rallentare i muscoli nell’intestino e farvi diventare stitici, dice Bianco. L’ipertiroidismo, invece, può causare l’opposto (diarrea).

 

8. La vostra pelle e le unghie sono diverse dal solito?

Un metabolismo lento può compromettere la sudorazione, dice Bianco. Senza l’umidità in più, la vostra pelle può facilmente diventare secca e squamosa e le unghie possono diventare fragili.

 

NOTA BENE: Questo articolo riporta informazioni che non intendono sostituire una diagnosi o i consigli del medico, poiché solo il medico può stilare qualsiasi prescrizione e dare indicazioni terapeutiche.

Leggi anche

Seguici