Non conservare mai i pomodori in frigo, ecco perché

Un recente studio ha dimostrato che lo shock termico cui sono sottoposti i pomodori conservati in frigo è talmente violento da spegnere un centinaio di geni e, tra questi, anche quelli che conferiscono sapore.

di Daniele Lisi

07 Novembre 2016

Non conservare mai i pomodori in frigo perché il freddo spegne il sapore, perché disattiva un centinaio di geni e, tra questi, anche quelli che conferiscono sapore al pomodoro.

Le nostre nonne non li avrebbero messi mai in frigorifero, un po’ perché questo elettrodomestico è arrivato dagli Stati Uniti tra fine anni 50 e inizio anni 60, ma poi perché erano solite conservarli in maniera diversa.

 

Non conservare mai i pomodori in frigo.

 
non conservare i pomodori in frigo
 

Chi ha buona memoria si ricorderà dei grappoli di pomodori appesi in cantina, dai quali si prelevavano quelli che occorrevano per le varie preparazioni culinarie. Oggi invece nei supermercati si acquistano i pomodori già privati del gambo e del picciolo nella classiche vaschette di plastica, anche se in alcune zone del Paese ancora si trovano i suddetti grappoli, che poi grappoli non sono ma vi rassomigliano in maniera evidente.

Si trovano così quasi tutte le varietà, a partire dai pomodori datterini, ai ciliegini, per finire anche ai grossi pomodori di Sorrento, utilizzati solo per le insalate. Più difficile trovare in queste confezioni il classico pomodoro San Marzano, quello che da sempre le nostre nonne utilizzavano per preparare in casa le bottiglie di conserva o di pelati.

 

Il progresso e la comodità, nel tempo, hanno avuto il sopravvento, come è anche giusto che sia, tuttavia in alcuni casi il progresso ha fatto anche più danni che altro, e questo lo si può constatare ogni giorno a tavola, quando si prediligono alimenti figli del progresso, che però di salutare non hanno quasi nulla, anzi in molti casi sono un vero e proprio attentato alla salute.

 

Non conservare mai i pomodori in frigo, ecco perché.

 

I pomodori che un tempo venivano conservati all’aperto, in cucina o nella dispensa, non certamente in frigo, erano senza alcun dubbio più saporiti, e non solo, perché il freddo del frigo tende anche a ridurre gli effetti di alcune sostanze benefiche per l’organismo.

 

Uno studio condotto dai ricercatori dell’Università della Florida pubblicato sulla rivista dell’Accademia Americana delle Scienze, Pnas, ha dimostrato che lo shock termico cui sono sottoposti i pomodori conservati in frigo è talmente violento che non solo spegne centinaia di geni tra cui anche quelli che conferiscono il sapore, ma che il DNA dei pomodori non si riprende nemmeno quando è riportato a temperatura ambiente, nemmeno se vi è mantenuto per un periodo lungo prima del loro utilizzo in cucina.

 

Insomma, il frigorifero, e quindi il freddo, fa più male che bene ai pomodori.

 
mai conservare i pomodori in frigo
 

I ricercatori hanno poi misurato i composti volatili che conferiscono sapore ai pomodori e hanno rilevato che, per coloro che erano stati conservati in frigo, la loro riduzione era addirittura del 65%, ovvero la maggioranza. Insomma una perdita di sapore decisamente significativa, come del resto confermato da una serie di assaggiatori cui erano stati fatti provare sia i pomodori conservati a temperatura ambiente, sia quelli che invece erano rimasti in frigo per qualche giorno. Lo studio non ha verificato se anche il livello di licopene, la molecola che rende i pomodori così importanti per la salute, fosse stato in qualche modo compromesso dal frigo.

 

Del resto la conservazione a basse temperature altera un po’ tutti i sapori, anche quelli della frutta che, sicuramente può essere conservata più a lungo in frigo, ma a scapito del sapore che assume delle caratteristiche decisamente diverse. Ci si accorge subito, infatti, quando un frutto è transitato per il frigorifero di casa o per quello dei supermercati.

 

Tornando ai pomodori, la soluzione è quella di acquistarne solo la quantità che si pensa di utilizzare nell’arco di un paio di giorni al massimo, così da poterla conservare tranquillamente a temperatura ambiente, senza il rischio che possano deteriorarsi.

 


 

Fonte immagini 123rf.com con licenza d’uso – ID Immagine: 112517515 – 105282847



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!

Seguici