Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Il tuo Cane ti lecca in viso? Fai Attenzione, Potresti ammalarti di…

E' il suo modo di dimostrarci il suo affetto, ma un suo 'bacino' potrebbe riservarci delle brutte sorprese...

di Fabiana Cipro

02 Novembre 2016





Per chi ama gli animali in generale, ma soprattutto i cani e ne possiede uno, non c’è niente di meglio che farsi ‘coccolare’ da lui. Capita spesso che quando rientriamo a casa lui ci accolga come se non ci vedesse da anni e cerca immediatamente il nostro contatto. Noi, ben felici di tale accoglienza, ci godiamo tutto l’affetto che il nostro amico a quattro zampe è in grado di darci e spesso e volentieri lui ci rifila anche qualche leccatina. Vi state domandando perché ci lecca? Perché sin dal momento in cui viene al mondo la sua mamma lo pulisce con la lingua per farlo respirare e lo fa anche nei giorni successivi per tenerlo pulito, per prendersene cura. Lui fa lo stesso con noi, è uno dei suoi modi di manifestare il bene che ci vuole.

cani che leccano

Ecco è proprio alle leccatine che dobbiamo prestare attenzione specie se queste ci raggiungono alla bocca, al naso o agli occhi. A questo punto vi starete chiedendo: che male c’è se il mio cane è sano?
Ce lo spiega il Dr. Neilanjan Nandi, un professore di medicina presso la Drexel University College of Medicine di Philadelphia, che in una e-mail indirizzata al New York Times spiega che la maggior parte delle bocche degli animali ospitano “un enorme microbioma orale di batteri, virus e lieviti.

 

Il Dr. Nandi dice che la saliva di un cane ha proteine che possono aiutare a pulire o guarire le sue ferite, ma ha spiegato anche che: “Ci sono dei microrganismi nei cani che noi umani semplicemente non riusciamo a tollerare o a combattere“. Alcuni batteri presenti nella bocca dei cani sono zoonotici, e cioè in grado di trasmettere qualsiasi malattia infettiva dagli animali all’uomo, direttamente (contatto con la pelle, peli, uova, sangue o secrezioni) o indirettamente (tramite altri organismi vettori o ingestione di alimenti infetti).



 

Alcuni dei batteri zoonotici più comuni presenti nella saliva dei cani includono il Clostridium, l’E. coli, la salmonella e il campylobacter, che possono causare gravi patologie gastrointestinali negli esseri umani”, ha detto il Dott Leni K. Kaplan , docente di servizio di prassi comunitaria presso la Facoltà di Medicina Veterinaria della Cornell University.

cani che leccano

Quindi non dovrei farmi leccare dal mio cane?

 

Non propriamente. “Quando la saliva del cane entra in contatto con la pelle umana che non presenta ferite, soprattutto in una persona sana, è estremamente improbabile che possa causare problemi di qualche tipo – continua a spiegare il Dr Kaplan – Se invece gli agenti patogeni contenuti nella bocca dell’animale vengono assorbiti dalle mucose di naso, bocca e occhi del padrone, allora possono provocare alcune malattie. Ma è un evento davvero raro”.

 

Le cose importanti che dobbiamo fare sono:

  • sverminare il nostro cane quando è cucciolo
  • fargli somministrare i vaccini necessari alla sua e alla nostra salute
  • sottoporlo ad almeno un controllo annuale

 

E’ altresì importante lavarsi bene le mani dopo aver giocato con il nostro cane, specialmente dopo averlo portato a passeggio. Sappiamo bene che i nostri amici a quattro zampe hanno l’abitudine di annusare tutto quello che trovano sul loro cammino, comprese le feci di altri animali. Prestiamo molta attenzione a dove ficca il naso, in questo modo potremo stare più tranquilli noi e salvaguardare anche la sua salute. Quindi fatevi pure leccare dal vostro cane, ma evitate di farvi raggiungere dalla sua saliva agli occhi, alla bocca e al naso, lui è felice lo stesso e voi non vi dovrete preoccupare di nulla!

Leggi anche

Seguici