Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Hai la Tendenza ad Accumulare Grasso sull’Addome? Questi I Motivi

È la genetica a scegliere le zone del corpo in cui il grasso si accumula maggiormente. Nella maggior parte dei casi si tratta dell’addome.

di Daniele Lisi

20 Settembre 2016





Grasso addominaleHai la Tendenza ad Accumulare Grasso sull’Addome? Ciò avviene per una serie di motivi sui quali è comunque possibile intervenire in quanto si tratta di cause modificabili, tranne quando è la genetica all’origine del problema. In quel caso, purtroppo, lo stile di vita non è determinante, tuttavia è comunque possibile limitare il problema impegnandosi maggiormente, sia limitando le altre cause che sono all’origine dell’accumulo di grasso sull’addome, sia praticando costantemente una attività fisica di tipo aerobico o cardiovascolare, ovvero la corsa, lo jogging, la camminata veloce e la cyclette, le sole in grado di far perdere quei chili di troppo. È la genetica a scegliere le zone del corpo in cui il grasso si accumula maggiormente. Nella maggior parte dei casi si tratta dell’addome, ma vi sono soggetti che invece lo accumulano sui glutei, sulle cosce, sui fianchi e così via. In tutti i casi, modificando il proprio stile di vita è possibile rimettere le cose a posto e fare quindi in modo che questo accumulo indesiderato non si verifichi. Basta solo sapere quali sono le cause che determinano questo problema così da fare in modo che l’accumulo non si verifichi.

La genetica inoltre riveste un ruolo fondamentale in relazione a ciò che si mangia, ovvero al senso di sazietà di ciascuno, per cui è del tutto evidente che le persone che mangiano di più perché quasi mai sazie tendono ad ingrassare di più e quindi ad accumulare grasso sull’addome, come avviene quasi sempre. Sono proprio questi soggetti a dover eliminare le altre cause che possono contribuire a mettere su ciccia, così come sono proprio loro a dover dedicare più tempo all’attività fisica, in modo da compensare con l’impegno l’anomalia genetica, attività fisica che va praticata non solo occasionalmente, per esempio nel fine settimana, ma almeno 5 giorni su 7.



Cattiva alimentazioneTra le altre cause che determinano un aumento di peso vi è, in primis, una cattiva alimentazione, per cui è necessario rimettere ordine nel proprio regime alimentare per limitare al massimo il problema. Si parla di cattiva alimentazione quando questa è per lo più a base di prodotti industriali, come i più volte citati snack che certamente amici della salute e della forma fisica non sono, le farine bianche, gli insaccati, gli alimenti in scatola o precotti, le fritture, gli alimenti ricchi di zuccheri, in particolar modo lo zucchero raffinato che oltre tutto è un vero attentato alla salute, le bibite zuccherate, insomma tutto ciò che non è naturale e genuino. Una corretta alimentazione è quella a base di frutta e verdura, cereali integrali, legumi, frutta secca, carne magra, e infine la giusta idratazione.

Lo stress è un’altra delle cause dell’accumulo di grasso sull’addome. Lo stress produce alcuni cambiamenti ormonali significativi, tra questi la produzione di cortisolo che determina un aumento dell’accumulo di grasso nell’organismo, in particolare sull’addome, ma non solo, perché lo stress in molti soggetti fa aumentare il senso di fame, in particolar modo di alimenti ricchi di zuccheri, con la conseguenza che a soffrirne non sarà solo il giro vita, ma anche la salute in genere, a partire da quella cardiovascolare.

Vi è poi la mancanza di sonno, che a sua volta ha una certa influenza sulla produzione di ormoni. Infatti determina una riduzione dell’ormone leptina e fa aumentare l’ormone grelina che è responsabile dell’aumento di peso. Inoltre, inevitabilmente, quando si dorme di meno, si mangia di più, e questo determina a sua volta una maggiore assunzione di calorie che favoriscono l’aumento di peso. Sembra infatti che le persone che dormono solo 6 ore al giorno abbiano il 27% di probabilità in più di essere in Joggingsovrappeso, se non addirittura obesi, rispetto a coloro che invece dormono tra le 7 e le 9 ore al giorno.

Anche l’assunzione di farmaci può favorire la formazione di grasso addominale. Ciò avviene in particolar modo per coloro che assumono con una certa regolarità farmaci contro l’ipertensione, l’emicrania, diabete, ansiolitici, pillola anticoncezionale e, ovviamente, steroidi. Infine i troppi alcolici che, secondo una recente ricerca, fanno aumentare del 50% il rischio sovrappeso e obesità.

Leggi anche

Seguici