Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Non Iniziare a Lavorare o Studiare Prima delle 10 del Mattino Perché…

Andate a lavorare o a scuola prima delle 10 del mattino? Dovreste sapere che...

di Fabiana Cipro

16 Settembre 2016





Questa è una notizia che farà piacere a tutte quelle persone che la mattina fanno fatica a ‘carburare’ e la fonte è molto autorevole in quanto si tratta del risultato di uno studio fatto dai ricercatori della prestigiosa Università di Oxford.

ritmo circadiani

«C’è la necessità di un profondo cambiamento sociale per cambiare gli orari di inizio della scuola e del lavoro, in modo che siano sincronizzati con l’orologio biologico umano», ha dichiarato il dottor Paul Kelley principale autore dello studio. Praticamente, andare a lavorare o fare qualsiasi attività prima delle 10 del mattino avrebbe ripercussioni sui ritmi circadiani, che sono quelli che regolano il ritmo sonno – veglia,  il ritmo di secrezione del cortisolo e di varie altre sostanze biologiche, il ritmo di variazione della temperatura corporea e di altri parametri legati al sistema circolatorio.



ritmo circadiani

I bambini e gli adolescenti, ad esempio, cominciano ad essere produttivi dietro i banchi di scuola dopo le 10.00 del mattino, mentre per gli universitari l’orario consigliato dagli studiosi è dopo le 11.00. Studiare dopo questi orari porta a maggiori risultati.

ritmo circadiani

Stesso discorso per quanto riguarda i lavoratori, anche le aziende dovrebbero uniformarsi a questi orari se non vogliono che il loro personale richieda troppi giorni di malattia o subisca infortuni durante l’orario di lavoro. Così come per gli studenti, anche l’umore e le prestazioni dei dipendenti sono migliori se viene applicata questa variazione d’orario.

Leggi anche

Seguici