Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Igiene Orale: Cos’è lo Scovolino e Come Si Usa

Indispensabile per un'igiene orale perfetta, ecco tutto quello che c'è da sapere sullo scovolino

di Fabiana Cipro

16 Settembre 2016





I denti, come rimarcato più volte, fungono un po’ da biglietto da visita e una bocca sana fa sempre un’ottima impressione sui nostri interlocutori. Purtroppo non tutti abbiamo la fortuna di avere una dentatura perfetta e lo smalto bianchissimo, ma non per questo dobbiamo trascurare l’igiene orale. E’ fondamentale occuparci della nostra bocca più volte al giorno, ma non bisogna essere maniacali. E’ sufficiente prendercene cura tre volte al dì, la mattina al risveglio, dopo pranzo e prima di andare a dormire.

scovolino

Come ben sapete in commercio esistono diversi prodotti atti a pulire i nostri denti. Oltre al filo interdentale, che serve per rimuovere placca, batteri e residui di cibo che si trovano negli spazi tra un dente e l’altro, abbiamo a disposizione anche lo scovolino.

A differenza del filo interdentale che possiamo utilizzare tutti, lo scovolino è indicato per chi ha spazi un po’ più larghi tra un dente e l’altro, spazi in cui un normale spazzolino da denti non arriva. E’ dotato di un manico molto simile a quello dello spazzolino da denti alla cui estremità superiore è posto un sostegno in metallo flessibile circondato da setole di varia lunghezza. La sua forma è circolare e si dovrebbe usare almeno una volta al giorno, meglio se durante l’ultimo spazzolamento dei denti prima di andare a dormire.



scovolino

 

Utilizzarlo nel modo corretto è molto semplice, va fatto scorrere con delicatezza tra un dente e l’altro per tre volte tenendolo in posizione orizzontale. Non esercitate troppa pressione per evitare di causare traumi o ferite alle gengive. Nell’arcata superiore dei denti lo scovolino va spinto dall’alto verso il basso, mentre in quella inferiore si procede dal basso verso l’alto.

scovolino

 

Dopo aver finito di passare lo scovolino, è consigliabile fare dei risciacqui con del collutorio per eliminare dalla bocca tutti i residui rimasti. Anche le vostre gengive ne beneficeranno perché se usato in maniera corretta effettuerà anche un leggero massaggio. In commercio ne esistono di diverse marche e le confezioni generalmente sono da 5/6 pezzi. La durata di ognuno generalmente è di 10/15 giorni e poi va sostituito.

Leggi anche

Seguici