Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come Usare il Bicarbonato su Pelle, Mani e Capelli. Rimedi Economici

Se utilizzato nel modo giusto, il bicarbonato di sodio sostituisce egregiamente alcuni prodotti di bellezza, con dei risultati decisamente apprezzabili.

di Daniele Lisi

29 Luglio 2016





Bicarbonato visoCome Usare il Bicarbonato su Pelle, Mani e Capelli. Rimedi Economici, alla portata di tutte le tasche, e in più a base di prodotti naturali, il che non guasta mai. Il bicarbonato di sodio è un prodotto presente in tutte le case, perché è possibile utilizzarlo nei modo più svariati, tra l’altro anche come lievito, oppure come digestivo quando si è mangiato un po’ troppo, tuttavia il suo utilizzo più frequente è come detergente naturale, è può essere utilizzato un po’ su tutte le superfici, anche quelle in acciaio o cromate, basta solo sciacquare dopo con una certa attenzione per evitare che possa corrodere le cromature. Lo si utilizza di frequente anche per sbiancare i denti, ricordandosi sempre di sciacquare la bocca con attenzione, perché altrimenti potrebbe danneggiare lo smalto, ma vi sono anche altri utilizzi che non tutti conoscono e che riguardano la salute e bellezza della pelle e dei capelli. Se utilizzato nel modo giusto, il bicarbonato di sodio sostituisce egregiamente alcuni prodotti che hanno un costo decisamente più impegnativo rispetto a quello del bicarbonato che è possibile acquistare facilmente con pochi spiccioli.

I trattamenti di bellezza fatti in casa sono altrettanto efficaci di quelli cui ci si sottopone nei saloni di bellezza, con la differenza non di poco conto di utilizzare solo prodotti naturali, privi quindi di additivi e conservanti che non sono proprio amici della salute, e inoltre consentono un risparmio non indifferente, cosa che di questi tempi non guasta mai. Il bicarbonato di sodio è un esfoliante naturale, è in grado di eliminare le cellule morte e di ridare lucentezza e delicatezza ad una pelle un po’ spenta. Basta mescolare tre parti di bicarbonato con una di acqua e strofinare sulle zone da trattare così da eliminare rapidamente le cellule morte. I risultati vi sorprenderanno.



ManiPer avere mani morbide e vellutate il bicarbonato rappresenta una soluzione perfetta. La pelle delle mani è quella che più di altre è esposta al contatto con agenti irritanti, prodotti chimici presenti in detersivi e altro, sporcizia presente su tutto ciò che si tocca durante la giornata, ma col bicarbonato è possibile rimettere le cose a posto. Preparare un composto con un po’ di bicarbonato e un cucchiaino di miele e sfregarlo delicatamente sulle mani, come quando ci si lava col sapone, dopo di che sciacquare. Si elimineranno così le cellule morte e le mani torneranno ad essere morbide e vellutate.

Il bicarbonato è anche un deodorante naturale, in grado di eliminare tutti i cattivi odori. Se lo si vuole utilizzare per l’igiene personale, basta aggiungere una tazza di bicarbonato di sodio nell’acqua calda del bagno e il gioco è fatto. È anche un validissimo aiuto per combattere l’acne e i punti neri che spesso deturpano la pelle, in particolare del viso. Per eliminare i brufoli dell’acne applicare un po’ di pasta realizzata con un po’ di bicarbonato e qualche goccia di succo di limone. Per i punti neri invece realizzare un composto con un cucchiaio di bicarbonato e un po’ di latte e applicarlo tutti i giorni sulla zona interessata, lasciare agire per 15 minuti e poi risciacquare.

Infine i capelli. Per eliminare il grasso in eccesso presente sia sui capelli che sul cuoio capelluto, aggiungere un cucchiaino di bicarbonato di sodio al solito shampoo, Capellilasciare agire qualche minuto e infine risciacquare. Invece, per ridare luminosità a dei capelli un po’ opachi realizzare una miscela con 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio e 5 cucchiai di acqua e applicarla su tutto il cuoio capelluto e i capelli, dopo di che sciogliere in una tazza d’acqua un cucchiaio di aceto di mele e applicare la miscela così ottenuta su tutti i capelli, dalla radice alle punte, infine risciacquare. Applicare questo trattamento per una settimana, quindi sospendere per qualche giorno prima di utilizzarlo nuovamente.

Leggi anche

Seguici