Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Usare i Bagni Pubblici, Consigli per Evitare Spiacevoli Problemi di Salute

I bagni pubblici hanno da sempre la fama di essere poco igienici, del resto basta averli utilizzati almeno una volta per rendersene conto, tuttavia a volte è impossibile farne a meno.

di Daniele Lisi

15 Luglio 2016





Bagno pubblicoUsare i Bagni Pubblici, Consigli per Evitare Spiacevoli Problemi di Salute che in alcuni casi potrebbero anche essere abbastanza seri. I bagni pubblici hanno da sempre la fama di essere poco igienici, del resto basta averli utilizzati almeno una volta per rendersene conto, tuttavia a volte è impossibile farne a meno, anche se è preferibile cercare di resistere fino a casa. Vi sono però alcune situazioni in cui il ricorso al bagno pubblico è inevitabile. Quando si è in viaggio, per esempio, in autostrada e si deve necessariamente utilizzare i bagni delle aree di servizio, anche se queste oggettivamente sono le più pulite, anche se solo fino ad un certo punto, considerando poi che stare seduti a lungo in una macchia in movimento stimola più di ogni altra cosa le vescica. Stesso discorso se si viaggia in treno, un po’ meno in aereo anche perché, a meno che non si tratti di un volo transoceanico, il viaggio dura solo qualche ora. Insomma, i bagni pubblici sono qualcosa da cui è sempre meglio stare alla larga, e ricorrevi solo in caso di estrema e improcrastinabile necessità, perché i pericoli sono sempre in agguato.

In un bagno pubblico si possono contrarre infezioni da streptococco, E. coli, stafilococco, Epatite A, shigella, influenza, infezioni cutanee e si può essere infestati anche dalle piattole, insomma è necessario essere molto attenti, per cui è necessario ricorrere ad alcune precauzioni per limitare il rischio. Innanzi tutto, se a prima vista il bagno risulta essere sporco e trasandato, meglio evitare di usarlo e cercarne un altro in condizioni almeno decenti. Ovviamente, le persone più esposte ai pericoli sono le donne che necessariamente devono il più delle volte avere un contatto con il water, ricettacolo di tutto ciò con cui è meglio non avere mai a che fare.



Copri water igienizzatiTuttavia, anche gli uomini devono fare attenzione, e per loro la regola fondamentale è quella di non toccare mai nulla con le mani, ma utilizzare della carta igienica o dei fazzolettini, meglio questi ultimi portati da casa, sia per aprire e chiudere la porta, che per alzare eventualmente la tavoletta copri-water, tirare lo sciacquone se non automatico, e anche per premere il pulsante del dispenser del sapone quando ci si lava le mani. Inoltre, per asciugarsi le mani è meglio utilizzare il dispenser di salviette di carta piuttosto che l’erogatore di aria calda, in quanto i luoghi caldi sono i preferiti dai batteri.

Queste regole valgono ovviamente per tutti, anche per il gentil sesso, che poi deve fare i conti anche con altre necessità, e quindi mettere in atto altre precauzioni in modo da ridurre il rischio. Pulire innanzi tutto la tavoletta del WC utilizzando dei fazzolettini di carta, meglio ancora munirsi dei copri-water igienizzati che si trovano facilmente in vendita nelle farmacie, nei supermercati e in quasi tutti gli autogril delle aree di servizio. Non abbassarsi i pantaloni completamente, ma fare in modo che non tocchino terra facendo in modo che siano tra caviglie e ginocchia, perché i pavimenti dei bagni pubblici non sono certo un esempio di pulizia.

Non appoggiare le proprie cose sul pavimento, accertarsi prima di utilizzare il bagno pubblico che ci sia un gancio o un appendiabiti cui appendere ciò che si ha con Lavarsi le manisé. Se poi si è in compagnia, affidare le proprie cose all’accompagnatore in modo che non entrino nel bagno. Non trattenersi troppo a lungo nei bagni pubblici, ma cercare di fare le cose il più rapidamente possibile perché eventuali germi o batteri presenti nell’aria potrebbero anche essere un pericolo. Si è già parlato di come utilizzare il dispenser del sapone, tuttavia la soluzione migliore è quella di portare sempre con sé il proprio sapone. Infine utilizzare senza risparmio, dopo aver utilizzato il bagno pubblico, un gel disinfettante che non dovrebbe mai mancare nella borsa.

Leggi anche

Seguici