Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come Accelerare e Proteggere l’Abbronzatura con Frullati di Carote e…

La carota è nota per le sue proprietà abbronzanti, nel senso che ha la capacità di stimolare la produzione di melanina e quindi favorire il processo di abbronzatura della pelle.

di Daniele Lisi

14 Luglio 2016





Frullato di caroteCome Accelerare e Proteggere l’Abbronzatura con Frullati di Carote e mandorle, due alimenti che sono veramente amici della salute. La carota è un ortaggio largamente coltivato per la bontà della sua radice, che è poi la parte commestibile, ed è anche regolarmente utilizzato in cucina in quanto si presta alle più svariate preparazioni. Da sempre ritenuta eccellente per la salute degli occhi e della pelle in particolare, è invece dotata di tante altre ottime proprietà che ne fanno un alimento essenziale per mantenersi in forma. Solo negli ultimi anni, essendo cresciuta l’attenzione da parte dei consumatori verso gli alimenti benefici per la salute, è stata apprezzata anche per il suo contenuto di elementi essenziali per l’organismo quali i Sali minerali, in particolare calcio, fosforo, potassio, ferro e magnesio, per il suo alto contenuto vitamine A, B e C, tra cui il beta-carotene, un potente antiossidante che, come ormai tutti dovrebbero sapere, aiuta a contrastare i radicali liberi, i responsabili dell’invecchiamento cellulare e anche di diverse malattie gravi. Inoltre la carota è formata per l’85% di acqua, e per la restante sua parte di proteine, carboidrati, zuccheri e fibre, insomma un concentrato di salute.

La carota è anche nota per le sue proprietà abbronzanti, diciamo così, nel senso che ha la capacità di stimolare la produzione di melanina e quindi favorire il processo di abbronzatura della pelle. Non per nulla molte creme solari abbronzanti sono anche a base di carote, tuttavia, come per tutte le cose della vita, è sempre bene non abusarne perché altrimenti un eccessivo consumo di carote prima di esporsi al sole per abbronzarsi potrebbe provocare un colorito leggermente arancione, decisamente poco piacevole, e non quindi la normale abbronzatura che tutti vorrebbero sfoggiare. Buon senso, come al solito, e non ci saranno problemi.



AbbronzaturaMa le buone proprietà della carota non si esauriscono qui, perché grazie al suo contenuto di antiossidanti, questo ortaggio è un ottimo alimento antietà, perché contrasta l’invecchiamento cellulare dovuto ai radicali liberi, è inoltre amica del cuore in quanto riduce il livello di colesterolo LDL nel sangue, il colesterolo cattivo, favorisce la diuresi per cui contrasta la ritenzione idrica responsabile, tra l’altro, della cellulite, protegge gli occhi, rafforza il sistema muscolare, le ossa e i capelli, senza poi dimenticare che protegge anche dalle scottature. Questo non vuol dire che sostituisce i filtri solari che vanno sempre utilizzati per proteggersi dai raggi UV.

Anche altri alimenti possono essere in grado di favorire l’abbronzatura e proteggere dalle scottature, di norma la frutta di colorazione gialla quali il melone, le albicocche, la zucca gialla, tutti ricchi di proprietà che li rendono amici della salute. Ma risultano perfetti per la salute della pelle anche i pomodori, il cavolo, le pesche, le nocciole, tutti alimenti ricchi di antiossidanti, i veri amici della salute della pelle e non solo perché, come più volte detto, anche in questo articolo, hanno la capacità di contrastare i radicali liberi, i nemici della buona salute.

Un bel frullato di carote potrebbe aiutare a mantenersi in forma e a migliorare la propria abbronzatura. Occorrono 4 carote dolci, 10 mandorle e 250ml di latte di soia. Lavare Caroteaccuratamente, sbucciare e tagliare a pezzetti piccoli le carote, quindi metterle nel frullatore assieme al latte di soia e frullare. Aggiungere le mandorle sgusciate e triturate e frullare ancora fino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato che, una volta ottenuto, va bevuto subito per evitare che i suoi componenti possano ossidarsi con l’esposizione all’aria. Questo frullato, oltre a garantire un pieno di antiossidanti e di tutte le altre ottime sostanze citate in precedenza, è in grado di apportare circa 190 calorie, per cui può sostituire egregiamente il classico spuntino, ma con tanta salute in più.

Leggi anche

Seguici