Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Esercizi per Rinforzare gli Addominali e Migliorare la Flessibilità del Corpo

Questi sercizi possono essere praticati tranquillamente anche a casa e non richiedono attrezzi particolari, tranne un semplice tappetino da fitness.

di Daniele Lisi

30 Giugno 2016





Esercizi addominaliEsercizi per Rinforzare gli Addominali e Migliorare la Flessibilità del Corpo, per poter così sfoggiare un bel ventre piatto ora che il tempo di mettere il costume è ormai arrivato. Non è una condizione difficile da ottenere, basta solo un po’ di buona volontà, dedicarsi ad alcuni esercizi specifici che oltre tutto possono essere fatti anche tranquillamente in casa, senza quindi doversi sobbarcare il costo della palestra, e ovviamente costanza. Niente scuse quindi, perché si tratta di semplici esercizi, come vedremo più avanti, che oltre tutto non richiedono nemmeno particolari attrezzi, basta solo un semplice tappetino da fitness, e il gioco è fatto. Ovviamente è necessario anche mettere ordine nel proprio regime alimentare, eliminando quindi gli alimenti particolarmente calorici, nonché quelli che ormai tutti sanno non essere amici della forma fisica e nemmeno della buona salute. Largo quindi a proteine, carboidrati, niente zuccheri complessi, niente bibite gassate e zuccherate, tanta acqua, un paio di litri al giorno vanno benissimo, in modo da favorire la diuresi e al contempo contrastare la ritenzione idrica responsabile del gonfiore e anche di quella nemica delle donne che risponde al nome di cellulite.

Cominciamo con il plank, l’esercizio che un tempo era conosciuto con il più classico nome di flessioni, che tutti almeno una volta nella vita avranno praticato, almeno a scuola in palestra. È il più classico degli esercizi, conosciuto da tutti, per cui è praticamente impossibile farlo nel modo sbagliato. Questo esercizio è in grado di far lavorare un po’ tutti i muscoli del corpo, per cui è da eseguire sempre. Partendo dalla posizione sdraiati a pancia in giù, si solleva il corpo facendo forza sulle braccia fino a tenderle completamente, schiena dritta, facendo perno sulla punta dei piedi. Mantenere la posizione per 40 secondi e poi ritornare nella posizione di partenza. Eseguire inizialmente tre ripetizioni e poi aumentare con il migliorare della forma fisica.



PlankPlank sui gomiti, esercizio simile al precedente, solo che invece di sollevarsi facendo leva sul palmo delle mani, lo si fa sugli avambracci. Si parte sempre dalla posizione sdraiati a pancia in giù, si solleva il corpo facendo perno sulla punta dei piedi e mantenendo la schiena dritta e il corpo rigido, a formare una linea retta quasi parallela al pavimento. Mantenere la posizione per 45-60 secondi e poi tornare alla posizione di partenza. Anche in questo caso eseguire tre ripetizioni che potranno poi essere aumentate man mano che migliora la forma fisica.

Posizione dell’albero, esercizio ideale per tonificare gli addominali e per migliorare l’equilibrio. Partendo dalla posizione in piedi, si solleva il ginocchio destro fino al petto e poi si afferra la caviglia e si porta la pianta del piede fino a farla poggiare sulla parte interna della coscia dell’altra gamba, infine unire i palmi delle mani all’altezza del torace. Mantenere la posizione per almeno 1 minuto, eseguire dieci respiri profondi e poi ritornare nella posizione di partenza e, infine, ripetere l’esercizio cambiando gamba d’appoggio. Anche in questo caso eseguire 5 ripetizioni.

La figura del ponte, esercizio perfetto per tonificare glutei e muscoli dell’addome. Si parte dalla posizione sdraiati sulla schiena, si piegano le ginocchia e si afferrano le due caviglie con le mani. A questo punto ci si inarca facendo forza sulla parte superiore della schiena e sulle gambe, contraendo i muscoli dell’addome. Mantenere la posizione per 45 secondi senza mai sollevare i piedi dal pavimento, dopo di che tornare nella posizione di partenza. Riposare qualche secondo e poi Alberoripetere l’esercizio. Eseguire 5 ripetizioni che poi potranno essere aumentate man mano che migliora la forma fisica.

Infine, ginocchia verso il petto, un esercizio che consente di tonificare i muscoli dell’addome. Si parte dalla posizione seduti, con le gambe distese, si flettono le ginocchia portandole verso il petto, schiena dritta, sollevando i piedi da terra fino a formare con i polpacci una linea parallela con il pavimento. Mantenere la posizione per 45 secondi e ritornare nella posizione di partenza. Eseguire 5 ripetizioni

Leggi anche

Seguici