Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Trucchi per Pulire i Rubinetti, Come Farli Brillare in Modo Efficace

Solo una cura costante impedisce che i rubinetti di casa possano diventare opachi, si possano graffiare, possano in sostanza perdere la loro lucentezza che è una delle loro caratteristiche.

di Daniele Lisi

03 Giugno 2016





RubinettiTrucchi per Pulire i Rubinetti, Come Farli Brillare in Modo Efficace e oltre tutto economico, un aspetto da non sottovalutare. Il tempo inevitabilmente ha una certa influenza sul buono stato dei rubinetti di casa, come del resto accade un po’ per tutte le cose materiali che ci circondano, in particolar modo poi se non si dedicano loro le giuste attenzioni. Solo una cura costante impedisce che i rubinetti di casa possano diventare opachi, si possano graffiare, possano in sostanza perdere la loro lucentezza che è una delle loro caratteristiche. Questo avviene in particolar modo quando l’acqua è dura, ovvero è piena di calcare, che lascia tracce, anche consistenti, della sua presenza. Per evitare che ciò possa accadere è necessario riservare ai rubinetti di casa una cura costante, perché altrimenti il problema non sarebbe solo estetico, ma potrebbe diventare anche funzionale, senza poi contare che una rubinetteria intaccata dal calcare diventa anche più facilmente ricettacolo di sporcizia, batteri e via dicendo. A ciò si può ovviare con una manutenzione costante anche ricorrendo a semplici rimedi naturali che, oltre ad essere economici ed efficaci, non contengono prodotti inquinanti che poi finirebbero negli scarichi. Vediamo di quali prodotti si tratta.

In primo luogo il limone, un agrume sicuramente presente in tutte le case, che oltre ad essere un grande amico della salute è di aiuto anche per le pulizie domestiche. Questo grazie al suo alto contenuto di acido citrico che ha un effetto corrosivo che tuttavia può essere controllato in modo che agisca solo sulla sporcizia e sul calcare. Lo si può utilizzare sui rubinetti cromati semplicemente tagliandolo a metà e strofinandolo sulle zone da trattare fino ad inumidirle completamente. L’importante è che, appena terminata questa operazione, si proceda a risciacquare il tutto con acqua tiepida. Infine asciugare con un panno pulito.



BicarbonatoAltro eccellente rimedio è il bicarbonato di sodio, un prodotto che in casa può essere utilizzato in vari modi, anche in cucina. Oltre a svolgere un’azione disinfettante, è anche capace di rimuovere le macchie scure che conferiscono alla rubinetteria un aspetto sgradevole, la fanno sembrare più vecchia. Ma non solo, perché rimuove anche batteri e le macchie di calcare che nel tempo possono corrodere la superficie dei rubinetti. Preparare un piccolo impasto a base di bicarbonato di sodio e acqua, oppure di succo di limone, e strofinare le superfici da trattare con l’aiuto di uno spazzolino. Lasciare agire per 10 minuti e risciacquare.

Anche il sale grosso può aiutare nelle pulizie. Presente in tutte le case, è facile da utilizzare e assicura dei risultati eccellenti. Preparare un composto a base di sale grosso e aceto bianco, così da potenziare ulteriormente le proprietà detergenti del sale, e applicarlo sulle superfici da trattare. Lasciare agire come al solito per almeno 5 minuti, dopo di che risciacquare con acqua calda e infine lucidare tutte le parti trattate con un panno pulito.

Anche la farina può aiutare a mantenere pulita la casa. In questo caso va utilizzata per ridare brillantezza alla rubinetteria in ottone o in bronzo in quanto elimina le macchie di sporco e di calcare e lascia le zone trattate pulite più a lungo. Preparare una miscela a base di farina e aceto bianco e strofinarla su tutti i rubinetti da Sale grossotrattare. Lasciare agire per 5 minuti, infine risciacquare ed asciugare con un panno pulito.

L’aceto bianco che si è utilizzato con altri prodotti naturali, può essere utilizzato anche da solo. Aiuta a disinfettare e a pulire i rubinetti incrostati dal calcare. Diluirne un po’ con dell’acqua e strofinare la miscela ottenuta con un panno su tutti i lavandini e gli altri servizi igienici di casa. Per mantenere tutti i rubinetti in buono stato ripetere l’operazione più volte a settimana.

Leggi anche

Seguici