Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Quanti Minuti di Sport Bisogna Fare al Giorno per Stare Bene?

Praticare con costanza una attività fisica adeguata consente di vivere più a lungo, allontanando anche il rischio di morte precoce per malattie cardiovascolari e per tante altre patologie.

di Daniele Lisi

27 Aprile 2016





Attività fisicaQuanti Minuti di Sport Bisogna Fare al Giorno per Stare Bene? Pochi, ne bastano 20 tutti i giorni, per un totale di 150 minuti a settimana, il modo migliore per dire basta ad una vita sedentaria che è responsabile di tante malattie. Sembrerà strano, forse non tutti ci crederanno, eppure la sedentarietà è responsabile di ben 1.000.000 di morti ogni anno in Europa. Per la precisione,è certamente causa del 5% delle patologie coronariche, del 7% dei diabeti di tipo 2, del 9% dei tumori al seno e del 10% dei tumori del colon, quindi sarebbe meglio riflettere su questi dati che fotografano una realtà non nota a tutti. L’Organizzazione Mondiale della Sanità, OMS, nel documento Strategia per l’attività fisica OMS-2016-2020 raccomanda di praticare attività fisica quotidianamente, a prescindere dall’età, attività fisica che dovrebbe ovviamente essere adatta anche all’età di chi la pratica. Praticare con costanza una attività fisica adeguata consente di vivere più a lungo, allontanando anche il rischio di morte precoce per malattie cardiovascolari e per tutte quelle altre patologie citate in precedenza. Muoversi fa bene alla salute, ma non solo a quella, perché aiuta anche a scaricare lo stress.

Stranamente sono proprio i più giovani ad essere quelli maggiormente pigri, in particolar modo gli adolescenti compresi nella fascia di età che va dagli 11 ai 15 anni, e in particolar modo le ragazze. In particolare sono proprio i più giovani a dover fare attività fisica proprio per evitare di cominciare ad avere problemi di peso ad una età difficile, se vogliamo, perché è l’età dello sviluppo, e se a quell’età si comincia ad avere qualche chilo di troppo, è quasi inevitabile che poi questi chili in eccesso diventino fedeli, anche se indesiderati, compagni per tutta la vita, perché sarà poi difficile liberarsene con facilità.



Forma fisicaPer i giovani l’attività fisica, quando praticata, coincide con il gioco, si pratica infatti qualche attività sportiva che, oltre a far bene all’organismo, solitamente è anche maestra di vita, aiuta a formare il carattere oltre che il fisico. Per le persone adulte solitamente non è così. L’attività fisica la si pratica proprio perché ci si rende conto che si sta conducendo una vita sedentaria, perché si cerca di trovare il tempo per fare del movimento, per tenersi in allenamento. Se non si riesce a ritagliarsi il tempo necessario, è possibile ricorrere a qualche escamotage, per fare movimento.

Basta infatti fare le scale a piedi, senza prendere l’ascensore, parcheggiare l’auto un po’ distante dalla propria destinazione o scendere a qualche fermata di distanza se si utilizzano i mezzi pubblici e coprire il resto del percorso a piedi. Del resto, come detto in precedenza, bastano anche solo 20 minuti al giorno, tutti i giorni, per coprire il fabbisogno quotidiano, diciamo così. Per le persone più avanti negli anni l’attività fisica giusta è la camminata veloce, ovvero una passeggiata a passo un po’ più vivace del normale, essendo sempre attenti a non pretendere dal proprio fisico più di quanto sia in grado di dare.

A spasso col caneBasta solo dotarsi di un paio di scarpette adatte alla bisogna, giusto per evitare di incorrere in qualche piccolo infortunio, scegliere il percorso adatto, ovviamente lontano dal traffico e quindi dall’aria inquinata, e fare una bella passeggiata che oltre a far bene al fisico, fa benissimo anche all’anima. Non vi è nulla di meglio di una bella passeggiata all’aria aperta, in un parco, in riva al mare o in un qualsiasi altro posto ameno, per sentirsi meglio, per liberarsi dei cattivi pensieri e per scaricare lo stress di tuti i giorni. Se poi si passeggia in compagnia del proprio amico cane, con cui si condivide l’esistenza, il piacere sarà ancora maggiore.

Leggi anche

Seguici