Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Carenza di Magnesio, Cosa Succede nel Corpo Umano Quando si…

Il magnesio è indispensabile per il buon funzionamento di quasi tutti gli apparati del corpo umano, quali appunto quello nervoso, quello cardiovascolare, muscolare, osseo, digestivo, respiratorio.

di Daniele Lisi

15 Aprile 2016





L'importanza del magnesioCarenza di Magnesio, Cosa Succede nel Corpo Umano Quando si è carenti di questa sostanza che risulta essere indispensabile per il buon funzionamento dell’organismo. La sua importanza è nota sin dal lontano 1932, quando uno studio condotto su alcuni coltivatori egiziani, la cui dieta forniva quotidianamente circa 1.500-1.800 mg di magnesio, dimostrò che la loro perfetta salute, anche in età avanzata, era appunto la conseguenza del loro regime alimentare ricco proprio di magnesio. Questo minerale risulta infatti indispensabile per il buon funzionamento di quasi tutti gli apparati del corpo umano, quali appunto quello nervoso, quello cardiovascolare, muscolare, osseo, digestivo, respiratorio, insomma praticamente tutte le funzioni dell’organismo. Infatti il magnesio è essenziale per il corretto funzionamento di oltre 300 sistemi enzimatici, quindi è di tutta evidenza che  farne a meno produce non pochi danni nell’organismo. Al giorno d’oggi  l’assunzione di magnesio è decisamente più bassa del dovuto, complice una alimentazione scorretta, che predilige come più volte evidenziato su queste pagine, alimenti che definire amici della salute è a dir poco un azzardo. Snack di vario tipo e cibi precotti sono infatti l’esatto contrario della buona salute, e questo ormai dovrebbe essere noto a tutti.

A parte questi alimenti sconsigliati, diciamo così, anche quelli che invece dovrebbero essere una buona fonte di magnesio oggi lo sono meno di una volta. Ciò è dovuto all’impoverimento dei terreni, all’uso sconsiderato ed eccessivo dei pesticidi, ma anche al fatto che lo zucchero che si assume quotidianamente sotto varie forme richiede una certa quantità di magnesio per essere metabolizzato, per la precisione 44 molecole di magnesio per ogni molecola di zucchero. Inoltre, anche lo stress cui si è sottoposti quotidianamente sottrarrebbe una certa quantità di questo minerale essenziale all’organismo, e questo, unito alle altre cause elencate in precedenza, è causa di problemi per la salute che si manifestano con una serie di sintomi ben definiti.



Carenza di magnesioAnsia, cistite, confusione, perdita di memoria, mancanza di forze, spossatezza, carenza di potassio, crampi, ipertensione, patologie cardiache, epatiche e renali, carenza di memoria, depressione, asma, ipoglicemia, stipsi, diabete di tipo 2, nausea, insonnia, carenza di calcio, sono tutti sintomi che si presentano appunto quando l’assunzione di magnesio non è sufficiente a soddisfare le esigenze dell’organismo. In questo caso le soluzioni sono innanzi tutto quella di modificare il proprio regime alimentare assumendo una maggior quantità di alimenti che contengono magnesio o, in ultima analisi ricorrere agli integratori che possono anch’essi risolvere il problema.

La presenza di magnesio nell’organismo, oltre ad essere essenziale per un po’ tutte le sue funzioni vitali, è anche importante in quanto accresce il numero dei globuli bianchi, quindi rafforza il sistema immunitario e inoltre fissa il calcio nelle ossa prelevandolo anche da dove non serve a granché. Gli alimenti ricchi di magnesio sono in particolar modo le verdure a foglia verde, come la lattuga, gli spinaci e un po’ tutte le altre con le stesse caratteristiche in quanto il magnesio è il nucleo attorno al quale e costruita la clorofilla. Tali verdure andrebbero consumate crude in quanto la cottura fa perdere circa il 70% del magnesio in esse presente.

Altri alimenti ricchi di magnesio sono i legumi, in particolar modo nei fagioli, Verdure a foglia verdel’alimento che un tempo a ragione veniva definito la carne dei poveri, il cioccolato, le alghe marine e i cereali integrali da coltivazione biologica. Il cloruro di magnesio è contenuto in gran quantità anche nel sale integrale, il problema è che in commercio, nei supermercati, si trova solo il sale raffinato che, come tutti gli altri alimenti sottoposti a processi di raffinazione, vedi zucchero e farina doppio zero, è una delle sostanze più tossiche per l’organismo. Il sale integrale è possibile acquistarlo nei negozi che vendono alimenti biologici o anche online.

Leggi anche

Seguici