Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come Fare (Bene) Gli Squat Per Rassodare Glutei e Gambe

Rassodare glutei e gambe è possibile anche senza recarvi in palestra. Ecco gli esercizi da fare a casa

di Fabiana Cipro

22 Marzo 2016





Fare attività fisica ci aiuta a scolpire il nostro corpo e a mantenerci in buona salute. Ogni giorno bisognerebbe dedicare un po’ di tempo agli esercizi che ci permettono di essere in forma strepitosa. Chi di noi non desidererebbe i glutei e le gambe perfettamente rassodate e modellate? Le potete ottenere facendo questi semplici esercizi. Vi stiamo parlando dello squat.

squatLo squat, insieme agli stacchi da terra e alle distensioni su panca, è uno degli esercizi del powerlifting. Utilizzato anche nel Body building per lo sviluppo dei muscoli di cosce e glutei. Considerato un fondamentale del fitness, è utile anche a rinforzare ossa e legamenti, oltre a interessare anche lo sviluppo dell’addome e a rinforzare i muscoli della schiena, quando eseguito correttamente.

Questi esercizi li potete fare comodamente a casa.

Mettetevi a gambe divaricate (ad un’ampiezza un po’ maggiore della larghezza del bacino), piegate le ginocchia e scendete fino ad avere le cosce parallele al pavimento (la schiena deve essere perfettamente dritta). Poi tornate alla posizione iniziale. Inizialmente vanno bene due serie da dieci ripetizioni.



squat

– Questa variante dello squat prevede un salto durante l’esecuzione dell’esercizio. Gambe divaricate con le punte dei piedi dritte davanti a noi. Piegatevi verso il basso e, da questa posizione, un balzo verso l’alto facendo forza sulle gambe. Atterrate piegando un po’ le ginocchia. Inizialmente vanno bene due serie da dieci ripetizioni.

squatBasta davvero poco per ottenere degli ottimi risultati, ovviamente bisogna essere costanti e fare ogni giorno almeno due serie degli esercizi sopracitati.

Leggi anche

Seguici