Questo sito contribuisce
all'audience di

 

La “colazione Kollath” un pasto di Salute

la colazione Kollath un metodo alternativo per mantenersi in splendida forma! Un pasto a base di cereali, ottimo sostituto delle normali colazioni ma non solo

di Redazione

31 Marzo 2011





Tra tutte le 700.00 specie diesseri viventi, solo l’uomoe qualche animale domestico si nutre di alimenti cotti.

Il nostro intervento però non vuole creare una polemica su “crudo si, crudo no” .  Sappiamo che la civiltà ha reso l’uomo debole, delicato, non più capace di digerire verdure e cereali crudi.

Anche la concezione yogika di salute, e non solo,  si avvicina molto a questo modo di pensare.

Il professore Wernwr Kollath, batteriologo e dietologo tedesco, ha trovato il modo di proprorre almeno a colazione, l’uso dei cereali senza cuocerli, ciò non toglie che quello che andiamo a proporvi possa essere assunto anche come pranzo o cena!

La ricetta del professore è particolare, infatti si tratta di una  particolare colazione, costituita da una miscela di segale e frumento o altri cereali di una sola o più varietà.

È possibile aggiungervi anche frumento, segale, avena, orzo, miglio, farro spelta, kamut.



In caso di sport estremi di prestazione o anche malattie vengono utilizzati kamut e farro spelta perchè questi elementi sono molto ricchi di minerali utilissimi al nostro organismo.

Procediamo con la preparazione della nostra colazione Kollath seguendo le istruzioni:

Dopo aver acquistato, possibilmente prodotti da agricoltura biologica, maciniamo grossolanamente la miscela con un macina caffè o un macina cereali (quantità a piacere senza limiti., è fondamentale ricordarsi di macinare gli elementi sempre al momento, prima della preparazione.

Rimestare il cereale macinato fine, grossolanamente o a fiocchi con acqua  fredda, non bollita, fino ad ottenere una poltiglia e far riposare per più ore (da 5 a 12). Calcolare la quantità d’acqua in modo tale che con il  rigonfiamento del grano sia stata assorbita tutta l’acqua.

Dopo un intervallo di 5 fino a massimo 12 ore, insaporire il composto aggiungendo frutta fresca (a piacere e in base alla stagione), del succo di limone (spremerci sopra 1/2 limone a mano), panna (sbatterla, con contenuto normale di grassi, quantità a piacere), noci tritate, secondo la ricetta del müsli “Bircher-Benner”.

Se disponibili, aggiungere sempre una mela e una banana e mescolare

subito.

La mela (con buccia) rende il composto di grano crudo

particolarmenteleggero e gustoso.

Si sconsiglia di aggiungere yogurt, latte o latte acidofilo, in quanto tale combinazione può causare intolleranza in soggetti con sensibilità intestinale. Possiamo  gustare questo piatto a qualsiasi ora del giorno.

Se usiamo grano crudo ricordiamoci di non aggiungere frutta secca!

Leggi anche

Seguici