Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come Trovare i 4 Punti di Pressione, Via i Dolori e Favoriscono il Rilassamento

Grazie ai punti di pressione possiamo farci passare un bel po' di dolori senza ricorrere ai farmaci. Ecco quali sono e come dovete esercitare la pressione

di Fabiana Cipro

03 Marzo 2016





Capita spesso che le nostre giornate risultino lunghe e pesanti da affrontare a causa di qualche particolare dolore. Non sempre siamo propensi a prendere farmaci per alleviare i fastidi, e quindi ci teniamo il dolore, stringiamo i denti e tiriamo avanti fino alla sera.

digitopressione

Non sempre è necessario l’uso dei farmaci per farci passare i dolori, a seconda di cosa ci fa male possiamo affidarci alla digitopressione. La digitopressione è un’antica tecnica di massaggio che si esegue tramite la pressione delle dita sui punti del corpo corrispondenti a ciascun organo (un po’ come avviene nell’agopuntura, dove però vengono usati gli aghi). Le famiglie giapponesi dove la digitopressione è molto diffusa, sostengono che dà grossi benefici sullo stato di benessere generale, e favorisce e stimola le difese dell’organismo.

ViverePiùSani.it ha pubblicato le immagini delle parti del corpo su cui esercitare la digitopressione per alleviare questi tipi di dolori:

1. Punti di pressione per alleviare i dolori mestruali

digitopressione

Aree che dovete stimolare:

  • Con il dito indice, esercitate una pressione sull’alluce. Questi nervi sono associati alle ghiandole tiroidee. Cercate di esercitare una pressione ascendente e discendente.
  • Successivamente, passate alla parte centrale del piede, come potete vedere nell’immagine precedente. Esercitate punti di pressione nel centro e verso l’esterno, stimolando le aree che sono collegate agli organi relazionati ai dolori mestruali.
  • Per ultimo, proverete un gran sollievo se massaggerete la parte interna della gamba, 10 cm più su della caviglia, per almeno 10 minuti.

2. Punti di pressione per alleviare il mal di testa

digitopressione



Molto utile per alleviare le cefalee associate alla tensione e allo stress. Per ottenere buoni risultati, avrete bisogno di soli 30 secondi per mano.

Vi invitiamo a metterli in pratica:

  • Iniziate trovando il punto giusto, il punto che vi permetterà di alleviare il mal di testa: si trova nella linea tra il vostro mignolo e l’inizio del polso.
  • Una volta localizzato, esercitate una pressione di non più di 30 secondi. Dopodiché, ripetete la pressione nell’altra mano.
  • Se volete che sia un’altra persona ad esercitare questa pressione, indicatele come fare guardando l’immagine superiore.

3. Punti di pressione per alleviare la nausea

digitopressione

  • Il punto di pressione sul quale dovete lavorare prende il nome di pericardio. È relazionato ad organi importanti come lo stomaco e la testa, e vi permetterà di alleviare cefalee e dolori come la sindrome del tunnel carpale.
  • Localizzate il punto: per alleviare la nausea e il dolore, posizionate le dita sui due tendini maggiori della parte interna del polso.
  • Utilizzate l’indice e il medio per esercitare una pressione per 2 minuti.

4. Punti di pressione per alleviare la fatica

digitopressione

È uno dei punti di pressione più facili da localizzare: il terzo occhio, il punto situato esattamente tra gli occhi e il setto nasale.

  • Utilizzate il dito medio per esercitare una pressione di 20 secondi. Premete e poi riposate per 10 minuti. Dopodiché, ripetete nuovamente il trattamento.
  • Potete includere questa semplice pratica durante la giornata, per alleviare la fatica degli occhi oppure fisica, e combattere l’insonnia.
  • Non dubitate a mettere in pratica questa tecnica se passate molto tempo davanti al computer. 

La digitopressione è sconsigliata alle persone che hanno malattie infettive, dermatologiche o con sintomi febbrili, e durante la gravidanza.

Leggi anche

Seguici