Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Una Manciata di Noci ti aiuta a Dimagrire e non solo

La frutta secca, quindi noci in primo luogo, pistacchi, mandorle, e nocciole sono amiche della salute, sempre che le si assuma con moderazione.

di Daniele Lisi

26 Febbraio 2016





NociUna Manciata di Noci ti aiuta a Dimagrire e non solo, perché le noci fanno bene alla salute. Fino a qualche anno fa le noci, come del resto un po’ tutta la frutta secca, erano considerate nemiche della salute, o meglio del cuore, perché ricche di grassi e quindi anche responsabili dell’aumento del colesterolo nel sangue che, si sa, è uno dei severi fattori di rischio per malattie cardiovascolari. Successive ricerche hanno invece dimostrato l’esatto contrario, ovvero che una moderata quantità di noci, la moderazione è sempre una buona regola da rispettare nella vita in genere, consumate ogni giorno fanno invece bene alla salute, addirittura sono in grado di abbassare il colesterolo perché ricche sì di grassi, ma di grassi insaturi. Del resto, nel passato le noci erano considerate un alimento molto importante nella dieta di tutti i giorni, prima che venissero demonizzate con troppo fretta e quasi messe al bando. Oggi sono tutti concordi nell’asserire che la frutta secca, quindi noci in primo luogo, pistacchi, mandorle, e nocciole sono invece amiche della salute, sempre che le si assuma con moderazione, ovvero poco più o poco meno di una manciata al giorno.

Che poi aiutino anche a dimagrire è una ulteriore buona notizia. Lo dimostra uno studio della San Diego School of Medicine dell’Università della California, studio che ha messo a confronto tre diverse tipologie di diete per testarne l’efficacia. Lo studio si è avvalso della collaborazione volontaria di 245 donne in sovrappeso o obese, di età compresa tra i 22 e i 72 anni. Le tre diete prese in considerazione erano, nell’ordine, la prima con meno grassi e più carboidrati, la seconda con meno carboidrati e più grassi, e la terza infine con meno carboidrati e più grassi insaturi, nella fattispecie le noci.



DimagrireDopo sei mesi di osservazione, tutte le donne avevano fatto registrare una perdita ponderale dell’8% rispetto al peso registrato all’inizio dello studio. La differenza di non poco conto è stata che il gruppo composto dalle donne che avevano assunto anche i grassi insaturi, quindi le noci, avevano fatto registrare anche un significativo calo dei valori del colesterolo LDL, il nemico delle arterie e quindi anche del cuore. Ecco quindi che le noci, non solo si sono rivelate essere un alimento adatto ad essere inserito nelle diete dimagranti, ma anche perfette per mantenere sotto controllo il colesterolo, cosa questa ormai già nota.

Le noci hanno il vantaggio di essere reperibili tutto l’anno nei supermercati, anche se l’autunno è il momento della loro raccolta e quindi è possibile reperirle fresche, anche se in questo caso per mangiarle è necessario eliminare la sottile pellicola che avvolge i gherigli perché, quando le noci sono state raccolte da poco tempo e quindi sono fresche, è decisamente amarognola e quindi poco gradita al palato. Secche invece possono essere mangiate senza la necessità di doverle pelare, diciamo così. In tutti i casi, sia fresche che secche, il loro sapore è eccellente e si sposa un po’ con diversi altri alimenti.

Insalata alle nociIn cucina, infatti, le noci trovano una vasta possibilità di utilizza. Possono essere aggiunte crude, o anche appena saltate in padella quando si mantecano gli alimenti, nei risotti e nella pasta. Crude aggiunte alle insalate donano un tocco in più, così come anche aggiunte allo yogurt, ai dolci, a tante altre preparazioni che si fanno tutti i giorni in cucina. L’importante, come detto in precedenza, è non abusarne, perché ogni abuso, anche di un alimento amico della salute, può essere un problema. Poco più o poco meno di una manciata, ecco la quantità giusta da rispettare.

Leggi anche

Seguici