Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Cosa Succede alle Donne dopo i 40 anni? Il Fantastico Cervello delle Donne Mature

Nel cervello delle donne intorno ai 40 anni cambiano molte cose, le priorità diventano altre...

di Fabiana Cipro

19 Febbraio 2016





Donna, quel meraviglioso essere che si preoccupa affinché tutto sia sempre in ordine, che la casa sia pulita, che i figli abbiano mangiato e stiano bene, che il marito abbia il pranzo pronto in tavola, i panni lavati e stirati. Donna è colei che non trascura le amiche, che è sempre pronta a trovare le parole giuste e a confortare chi è in un momento di difficoltà. Si fa in mille pur di far sentire la sua presenza a chi ne ha bisogno. Ma in tutto questo, cosa fa la donna per se stessa? 

donne 40 anni



Ecco, la donna quel qualcosa per se stessa comincia a pensare di farlo dopo i quarant’anni. E’ esattamente intorno a quell’età che qualcosa cambia nel suo modo di pensare, cambiano le esigenze e aumenta la necessità di avere degli spazi propri e aumenta anche la tolleranza. Secondo la neuropsichiatra Louann Brizendine, a una certa età si hanno “molti atteggiamenti unici: un’eccellente abilità mentale, capacità quasi magiche di capire dalla faccia e dal tono di voce le emozioni e gli stati d’animo e una grande destrezza nel porre rimedio ai litigi”. 

E’ il suo stesso orologio biologico a far sì che inizi a prendersi maggiormente cura di se stessa. Cambiano le priorità e la donna ha necessità di ‘vivere la sua vita’, visto che per un insieme di questioni sociali e biologiche l’ha sempre trascurata. La donna dopo i 40 anni comincia a mettere in discussione la sua vita e ad analizzarla, in definitiva non si accontenta più. In genere la donna a quell’età comincia a sentirsi più viva e attiva di quanto non lo sia stata negli anni precedenti.

La donna a quarantanni ha esigenze diverse, ha bisogno di gratificazioni e non ha più tempo di aspettareNel cervello delle donne, la macchina creatrice di impulsi ormonali smetterà di essere tanto variabile nell’invio di estrogeni e progesteroni. La riduzione di dopamina ed ossitocina si autoregolano, per cui le donne cominciano a privilegiare il contatto con se stesse.

Leggi anche

Seguici