Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Uomini e Donne non possono essere amici, è stato dimostrato che…

I rapporti tra soggetti di sesso opposto sono da sempre caratterizzati da attenzioni non ricambiate, da sentimenti o solo attrazione fisica che funziona a senso unico.

di Daniele Lisi

17 Febbraio 2016





AmiciUomini e Donne non possono essere amici, è stato dimostrato che il rapporto tra uomo e donna può, in molte occasioni, essere in qualche modo condizionato anche dal sesso, anche se ovviamente non vale sempre così come non vale per tutti. In un recente studio condotto dai ricercatori della Norwegian University of Science an Technology sono stati intervistati 308 laureandi di età compresa tra i 18 e i 30 anni circa i rapporti di amicizia avuti con l’altro sesso e della loro interpretazione dei segnali inviati da queste persone. Ovviamente, un così esiguo numero di persone intervistate non è sinonimo di accuratezza dei risultati, tuttavia potrebbe dare una idea in generale della tendenza. Il risultato è stato che gli uomini tendono a sopravvalutare i segnali che arrivano loro dalle persone di sesso opposto, segnali di amicizia che possono essere scambiati per qualcosa di diverso, e questo è accaduto almeno 3-4 volte nel corso dell’anno. Del resto, i rapporti tra soggetti di sesso opposto sono da sempre caratterizzati da rapporti non ricambiati, da sentimenti o solo attrazione fisica che funziona a senso unico, e questo ovviamente sarà capitato a tutti almeno una volta nella vita, se non di più.

Un altro studio, questa volta del 2012, quindi abbastanza recente, di Adrian F. Ward, del Department of Psychology di Harvard, ha dimostrato che è più facile che siano gli uomini ad essere attratti dalle proprie amiche piuttosto che il contrario, anche se questo non vuol dire che l’amicizia tra uomini e donne sia una cosa del tutto impossibile, o quanto meno improbabile, diciamo piuttosto che poterebbe essere meno facile di quanto si possa pensare. Poi, ovviamente, molto dipende anche dal sex appeal di una ragazza, della così detta amica che, del tutto inconsapevole, potrebbe inviare segnali che possono essere fraintesi.



AmiciMa non è detto che esista una regola assoluta, tutto dipende come è facilmente intuibile dalla personalità di ciascuno, dal proprio carattere, dai sentimenti che si provano. Si potrebbe pensare, da una prima superficiale lettura dei risultati, non solo delle ricerche citate ma anche di altre, che l’uomo alla fine non abbia in testa altro, che per lui conti soltanto il sesso, tanto per essere chiari, anche se in effetti non è così. Certo, una bella amica che ti prende tra le mani la tua che porge l’accendino acceso per farle accendere la sigaretta, potrebbe anche trarre in inganno, anche se non è detto che non sia un suo modo di fare.

Un esempio banalissimo che narra di una situazione che sarà capitata a tanti. L’interpretazione è il più delle volte errata, si tratta di uno di quei segnali che possono essere fraintesi, così come alcune occhiate di curiosità che invece vengono scambiate per altro. In un rapporto di amicizia anche il contatto fisico è una cosa normale, solo che a volte gli uomini, o meglio, alcuni maschietti un po’ esuberanti, diciamo così, possono essere tratti in inganno da una semplice dimostrazione di affetto del tutto amicale. Nei rapporti di amicizia, sia che siano tra soggetti dello stesso sesso che di sesso diverso, la confidenza è un fatto normale.

Se due amici di vecchia data si incamminano sotto braccio per scambiarsi una confidenza, a nessuno dei due viene in mente qualcosa di diverso, ma Amicise ciò accade tra amici di sesso diverso, allora qualche dubbio in qualcuno potrebbe anche sorgere. Poi, come detto in precedenza, tutto dipende dal carattere personale, dai rapporti che semmai sono consolidati nel tempo, dalle esperienza vissute in precedenza, dal momento specifico in cui certi segnali, del tutto involontari, vengono inviati. Tutto come al solito è relativo, e ciascuno inoltra avrà le proprie esperienze da raccontare, così come da una semplice amicizia potrebbe nascere qualcosa di profondamente diverso.

Leggi anche

Seguici