Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Rimedi naturali per difendersi dall’Herpes Labiale

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Almeno dieci milioni di italiani soffrono di herpes labiale causato da un virus facente parte della famiglia di herpes viridae. Questo virus, una volta insediatosi nel nostro organismo, rimane silente finché non trova le condizioni ideali per la sua proliferazione causando, appunto, lesioni alle labbra. Questo avviene ...

di Raffaela

30 Marzo 2011





Almeno dieci milioni di italiani soffrono di herpes labiale causato da un virus facente parte della famiglia di herpes viridae. Questo virus, una volta insediatosi nel nostro organismo, rimane silente finché non trova le condizioni ideali per la sua proliferazione causando, appunto, lesioni alle labbra.

Questo avviene ciclicamente, soprattutto quando le nostre difese immunitarie si abbassano a causa si stress, raffreddore, ciclo mestruale, eccessiva esposizione al sole. Uno dei periodi di massima comparsa è sicuramente quello primaverile perché a tutti i fattori detti prima, si aggiunge il fatto che ci si libera dalla tensione accumulata durante l’inverno, si praticano più attività all’aperto e si suda di più.

Convivere con questo ospite non è piacevole, quindi chi ne soffre prova ad intervenire per cercare di ridurre la durata dell’infezione. Non è infatti possibile eliminare il problema, il virus c’è e lì resta, ma si può accelerare la guarigione e lenire il dolore. Agire il prima possibile è la cosa migliore, circa 6-12 ore prima si manifestano i primi sintomi, bruciore, prurito, gonfiore riconoscerli in tempo permetterà di intervenire quanto prima.



Oltre ai farmaci di origine sintetica, come il famoso Aciclovir, vi sono alcuni rimedi naturali che consentiranno di ottenere buoni risultati. Importante ricordarsi che ogni persona è diversa dalle altre, quindi ognuno potrà trovarsi bene con prodotti diversi tra loro.

Fare uso, ad esempio, di ghiaccio per ridurre il gonfiore e di limone, risulta utile per alcuni pazienti, del tutto insoddisfacente per altri. Un altro rimedio molto conosciuto è quello del dentifricio da applicare sulla zona interessata. Buoni risultati possono ottenere con le bustine di da applicare per qualche minuto più volte al giorno. Possono venirci in aiuto oli come quello di aloe vera, o l’olio di melaleuca che ha proprietà disinfettanti.

Un prodotto che soddisfa gran parte delle persone sembra essere il miele. A detta degli interessati, applicato sulla lesione più volte al giorno per qualche minuto, allieva bruciore e permette la remissione dell’herpes in un paio di giorni. Migliori risultati si ottengono mischiando al miele una goccia di tintura madre di propoli.

Ricordiamo che rinforzare il sistema immunitario è sempre buona cosa, gli esperti consigliano una dieta ricca di vitamina C. Un’alimentazione corretta può divenire nostra preziosa alleata, a tal proposito evitare cibi ricchi di grassi  o troppo salati. Consumare, invece, cibi ricchi di antiossidanti e prodotti come legumi, pesce, verdure e pollame ricchi di L-lisina un aminoacido che pare sia in grado di rallentare la diffusione del virus.

Nel caso di un’infezione molto più grave, che si presenti di continuo e che interessi zone più estese del corpo, consultare il medico è d’obbligo.

Leggi anche

Seguici