Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come Fare in Casa l’Ammorbidente Super. Ecco la Ricetta, non comprarlo più!

Molto economico, biologico e al profumo che desideri. Una ricetta molto semplice e un risultato assicurato

di Fabiana Cipro

15 Gennaio 2016





Perché comprare l’ammorbidente quando possiamo farlo con le nostre mani spendendo meno e soprattutto creando un prodotto biologico? Oramai siamo talmente abituate ad usarlo che ci riesce difficile pensare di farne a meno. Sia quando laviamo i nostri capi di abbigliamento e la biancheria in lavatrice, sia quando lo facciamo a mano. Ci sono poi tessuti che necessitano dell’ammorbidente per non essere troppo ruvidi e secchi al tatto.

ammorbidente

In commercio ce ne sono di diverse marche e con varie profumazioni, ma quasi tutti hanno un ingrediente in comune: gli ftalati che sono comunemente utilizzati per le loro proprietà ammorbidenti. Come tutte le sostanze chimiche, anche gli ftalati non fanno bene alla nostra pelle. Ecco perché è meglio preparare noi l’ammorbidente su misura per le nostre esigenze.



Gli ingredienti sono molto economici e facili da reperire:

  • 100 gr di bicarbonato di sodio,
  • 200 ml di acqua calda,
  • 800 ml di aceto di mele;
  • qualche goccia di olio essenziale a piacere.

Procedura

  • In un recipiente di plastica abbastanza grande (da 3 a 5 litri di capacità) mescola l’acqua, l’aceto di mele ed il bicarbonato di sodio. Questi tre prodotti scateneranno una reazione chimica.
  • Fai quindi riposare per qualche minuto, poi versa il tutto in un contenitore di vetro che sarà il recipiente dell’ammorbidente.
  • Aggiungi quindi le gocce di olio essenziale (circa 20), chiudi il recipiente e agita bene.

Il vostro ammorbidente è pronto da usare, vi basta agitarlo prima di usarlo e aggiungerne 4 cucchiai al vostro bucato.

Leggi anche

Seguici