Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Addio Cervicale in 10 minuti, Metti nel Cuscino Prima di Andare a Dormire…

La cervicale è una contrattura dei muscoli del collo determinati da problemi alle vertebre cervicali, con dolore che si può propagare alla base del collo, schiena e fronte e dare capogiri e altri disturbi.

di Daniele Lisi

12 Gennaio 2016





CervicaleAddio Cervicale in 10 minuti, Metti nel Cuscino Prima di Andare a Dormire i noccioli delle ciliegie e i dolori si ridurranno come per incanto. Non è così semplice, ovviamente, in quanto non bastano pochi noccioli di ciliegie a risolvere il problema, bensì il guanciale dovrebbe essere completamente imbottito di tali noccioli per avere affetto. Sembra infatti che i noccioli di ciliegia abbiano delle proprietà antinfiammatorie in grado di dare sollievo ai dolori articolari e muscolari, visto che solitamente sono determinati da una condizione infiammatoria persistente. In commercio si trovano cuscini realizzati in tal modo, li si trova nei negozi che vendono prodotti naturale ed ecologici, ma è anche possibile realizzare il guanciale da soli, basta solo mettere da parte i noccioli delle ciliegie una volta mangiate, lavarli accuratamente, farli asciugare per bene e poi realizzare un guanciale con tale imbottitura. Ovviamente bisognerà consumare un gran numero di ciliegie per raggiungere la quantità necessaria di noccioli da utilizzare come imbottitura ma, si sa, la perseveranza da sempre buoni frutti. Basta solo avere pazienza e non farsi prendere dalla fretta eil tutto lo si può realizzare da soli in casa, anche risparmiando qualcosa.

Quella che viene solitamente e genericamente definita cervicale è una contrattura dei muscoli e del collo determinati da problemi alle vertebre cervicali, con dolore che si può propagare alla base del collo, alla fronte, alla nuca e che talvolta può provocare anche nausea, capogiri, disturbi nella deglutizione, ronzii alle orecchie e anche disturbi della vista, anche se transitori. Chi ne soffre spesso è costretto a dover convivere con questa serie di disturbi o sintomi che possono anche essere severi, tanto da rendere difficile svolgere tranquillamente le attività di tutti i giorni, così come può essere causa di disturbi del sonno anche gravi.



Guanciale alle ciliegeOltre che ai farmaci o alla fisioterapia, è possibile anche ricorrere ad alcuni rimedi naturali, come il guanciale alle ciliegie citato in precedenza, rimedi che possono dare una grande mano ad alleviare il problema. Si rivela particolarmente efficace la pomata all’arnica, una pianta medicinale dai grandi fiori gialli spontanea in Europa, pomata che se applicata sulla zona interessata dalla sofferenza allevia rapidamente il dolore. La si trova facilmente nelle erboristerie in numerose preparazioni, basta solo scegliere la confezione più adatta alle proprie esigenze. Si potrebbero anche acquistare i fiori essiccati e realizzare un composto a base oleosa e fiori macerati, da applicare e massaggiare sulla parte interessata.

Altro buon rimedio è l’artiglio del diavolo, un potente antinfiammatorio naturale che si trova facilmente in tutte le erboristerie. Applicato sulla zona interessata e ripetendo le applicazioni per 10-15 giorni è possibile ottenere dei risultati eccellenti quanto insperati. Anche le tisane antinfiammatorie possono aiutare ad alleviare il dolore. In erboristeria si trovano quelle a base di bacche di rosa canina o di ribes nero, entrambi molto efficaci. Per avere degli effetti duraturi se ne possono bere anche un paio di tazze al giorno e finalmente si vedranno alleviati i problemi dovuti alla cervicale.

Pomata all'Arnica Altro rimedio sono gli oli essenziali. Preparare un composto a base di 3 gocce di olio essenziale di lavanda, due gocce di olio essenziale di rosmarino e un cucchiaio di olio di girasole e praticare un lungo massaggio su collo, spalle e schiena. Altro rimedio è il Burro di Karitè, da utilizzare puro per effettuare massaggi sulla zona interessata. Per ottenere maggiori benefici è possibile sciogliere a bagnomaria due cucchiai di Burro di Karitè, aggiungere qualche goccia di olio essenziale di lavanda o rosmarino o, ancora meglio, l’eventuale miscela oleosa ottenuta dalla macerazione dei fiori essiccati dell’Arnica e massaggiare la zona interessata. Gli effetti benefici saranno sorprendenti.

Leggi anche

Seguici