Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Il Gruppo Sanguigno ci Indica quale Dieta Seguire

Il Dottor Mozzi ha messo a punto una dieta in base al gruppo sanguigno di appartenenza che consente di favorire il funzionamento del sistema immunitario . Per ogni gruppo sanguigno esistono dei cibi favorevoli ed altri dannosi che sono stati determinati prendendo in esame la storia dell’evoluzione umana

di Redazione

11 Dicembre 2015





Il Gruppo Sanguigno ci Indica quale Dieta Seguire

Il Dottor Mozzi ha elaborato una dieta particolare perché varia in base al gruppo sanguigno di appartenenza. Partendo dal presupposto che i gruppi sanguigni sono determinati in base alla presenza di alcuni antigeni nei globuli rossi, il Dottor Mozzi ha esaminato le caratteristiche di ogni gruppo, partendo dalle caratteristiche dei nostri predecessori. Il Dottor Mozzo da questa considerazione ha individuato per ogni gruppo sanguigno le categorie di alimenti più o meno adatte. Secondo il gruppo di appartenenza, esistono dei cibi che sarebbero da preferire rispetto ad altri perché contribuiscono al mantenimento delle difese immunitarie.

Ogni gruppo sanguigno ha delle caratteristiche particolari. Secondo gli attenti studi è emerso che il gruppo 0 deriva dai predatori che consumavano, soprattutto, proteine. Il gruppo A ha come suoi antenati i primi agricoltori che si cibavano, soprattutto, di cereali. Il gruppo B è stato originato dai nomadi che prediligevano i latticini mentre i gruppo AB è il meno antico.



Gli appartenenti al gruppo 0 dovrebbero limitare il mais e le patate mentre per il gruppo A sarebbero da ridurre pomodori, latticini e Il Gruppo Sanguigno ci Indica quale Dieta Seguirecarni. Secondo la dieta del gruppo sanguigno, chi rientra nel gruppo B dovrebbe cercare di consumare quantità inferiori di mais, pollo e lenticchie; invece chi è del gruppo AB dovrebbe limitare le carni rosse, il mais ed il burro.

Gli alimenti da preferire cambiano secondo il gruppo sanguigno al quale si appartiene. Il Dottor Mozzi ha verificato che il gruppo 0 dovrebbe preferire i frutti di mare, il gruppo A i prodotti fermentati ed i legumi ed il gruppo B i latticini e la carne. Gli appartenenti a gruppo AB è consigliabile che prediligano il pesce e gli ortaggi.

La dieta del gruppo sanguigno parte dalla convinzione che l’alimentazione influisca sul sistema immunitario. Il gruppo sanguigno di appartenenza determina quali siano gli alimenti dannosi e quelli benefici. Consumare cibi non adeguati può provocare numerosi disturbi, come infiammazioni, variazioni del peso e aumento dei valori di colesterolo.

Leggi anche

Seguici