Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Esercizi di Stretching per Eliminare Dolori, Contratture e Rendere Di Più

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Esercizi di Stretching per Eliminare Dolori, Contratture, Rendere Di Più e prevenire i dolori e gli acciacchi muscolari tipici dell’età avanzata. L’attività fisica è fondamentale per mantenersi in forma, ma anche per ridurre il rischio di contrarre una serie di patologie, anche gravi, tipiche di una ...

di Daniele Lisi

07 Dicembre 2015





StretcingEsercizi di Stretching per Eliminare Dolori, Contratture, Rendere Di Più e prevenire i dolori e gli acciacchi muscolari tipici dell’età avanzata. L’attività fisica è fondamentale per mantenersi in forma, ma anche per ridurre il rischio di contrarre una serie di patologie, anche gravi, tipiche di una vita sedentaria. Una attività fisica di tipo aerobico, quindi corsa, jogging, camminata veloce, cyclette e altro ancora, non aiuta solo a mantenere sotto controllo la forma fisica e il peso, ma anche a prevenire il diabete, alcuni tipi di tumori, migliora la funzionalità intestinale, la pressione sanguigna, aiuta a mantenere il cuore in perfetta efficienza, riduce in maniera significativa lo stress, migliora la respirazione, e altro ancora, solo che spesso si trascura un altro aspetto altrettanto importante, lo stretching. Gli esercizi di allungamento sono il modo migliore per mantenersi in forma, per cui andrebbero eseguito con una certa regolarità, a completamento della sessione di attività fisica cardiovascolare o aerobica. Prima di iniziare la seduta di jogging, o qualsiasi altro esercizio di questo tipo, sarebbe buona norma dedicare una decina di minuti agli esercizi di allungamento, in modo da evitare anche eventuali piccoli infortuni che possono sempre verificarsi.

Inoltre, lo stretching aiuta a prevenire la perdita di massa muscolare che inevitabilmente si verifica con il trascorrere del tempo e a mantenere muscoli, tendini e articolazioni in perfetta forma. Gli esercizi di allungamento sono utili anche per prevenire e quindi evitare le contratture che possono verificarsi per vari motivi. Artrosi, cattiva postura, l’età che avanza, sono tutte condizioni che possono determinare una contrattura anche per un movimento banalissimo, cosa appunto che uno stretching fatto regolarmente può ridurre drasticamente. Si accennava ai problemi posturali. Per chi mantiene o è costretto a mantenere per parecchio tempo una posizione non proprio corretta, gli esercizi di allungamento sono necessari.



StretchingPer gli sportivi poi lo stretching è praticamente un’abitudine, si pratica sempre prima di iniziare una seduta di allenamento o prima di una gara proprio per riscaldare i muscoli e ridurre così il rischio di incorrere in un acciacco muscolare. Non solo, perché una maggiore flessibilità è anche garanzia di una performance migliore, per cui nessuno sportivo ci rinuncerà mai. Infine per gli anziani gli esercizi di allungamento sono essenziali in quanto impediscono o quantomeno rallentano la perdita di massa muscolare e al tempo stesso aiutano a mantenere le articolazioni in perfetta efficienza, evitando anche i dolori che si presentano con l’avanzare dell’età. Ecco alcuni esercizi da praticare.

Allungamento della parte posteriore della gamba. Seduti sul tappetino da fitness, mantenere la gamba destra ben allungata e piegare la sinistra incrociandola sulla gamba stesa. Inclinarsi in avanti cercando di toccare il piede della gamba distesa. Mantenere la posizione per una decina di secondi e poi invertire la posizi9one delle gambe.

Allungamento dei glutei. Posizionarsi con una gamba davanti all’altra, allungare all’indietro la gamba posteriore e flettere quella anteriore, mantenendo i fianchi ben allineati. Mantenere la posizione per una decina di secondi e poi invertire le gambe.

Sdraiati sulla schiena, tendere la gamba destra e flettere la sinistra portandola al petto e facendo forza con le mani. Mantenere la posizione per qualche secondo o poi invertire le due gambe.

Sedersi sul tappetino da fitness, piegare le gambe verso l’esterno in modo da tenerle unite tra loro solo con i due piedi che Stretchingvanno mantenuti con le due mani. Fare forza sulle due gambe in modo da divaricarle il più possibile.

Allungamento dei quadricipiti. Sdraiarsi su di un fianco sul tappetino mantenere una gamba ben stesa e piegare l’altra indietro. Afferrare il piede della gamba piegata e cercare di avvicinarlo il più possibile al gluteo. Mantenere la posizione una decina di secondi e poi cambiare lato.

Leggi anche

Seguici