Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Tecnica di Respirazione a Narici Alternate Ferma Ansia, Stress e Panico all’Istante

La tecnica di respirazione a narici alternate, chiamata pranayama, consente di fermare ansia, stress e panico in maniera veloce e facile. Praticata da secoli all’interno dello yoga, aiuta la concentrazione, regala tranquillità e chiarezza mentale, purifica i pensieri favorendo uno stato di benessere e di tranquillità

di Redazione

01 Dicembre 2015





Tecnica di Respirazione a Narici Alternate Ferma Ansia, Stress e Panico all’Istante

La tecnica di respirazione a narici alternate appartiene allo yoga, dove è chiamata pranayama. La tecnica di respirazione a narici alternate è utile per allontanare stress, ansia e cattivi pensieri; consente di ritrovare la concentrazione e la tranquillità. Il pranayama è un aiuto fondamentale per rilassarsi, scacciare le tensioni e raggiungere l’armonia fisica e mentale.

Per eseguire a respirazione a narici alternate bisogna trovare un luogo silenzioso e tranquillo nel quale potersi sedere comodamente. Si chiudono gi occhi e si porta il pollice destro alla narice destra, chiudendola delicatamente respirando lentamente con quella sinistra. Dopo aver aperto la narice destra si passa a chiudere la narice sinistra, utilizzando la mano sinistra; si respira e poi si chiude, nuovamente, la narice destra, aprendo la sinistra e respirando lentamente. La respirazione deve essere ritmata e lenta, così da contrastare l’ansia ed il nervosismo.



Al termine, si aprono gli occhi e dopo qualche minuto di pausa si possono riprendere le proprie attività. Se si desidera un effetto più marcato si può ripetere lo stesso ciclo per altre due volte.

Dopo aver eseguito la respirazione a narici alternate si riesce, immediatamente, ad allontanare lo stress e ‘ansia, sentendosi invasi da un piacevole stato di tranquillità.

Tecnica di Respirazione a Narici Alternate Ferma Ansia, Stress e Panico all’IstanteIl pranayama può essere eseguito tutte le mattine a risveglio, così da sentirsi pronti per iniziare la giornata in modo positivo.  Si può ripetere più volte al giorno, scegliendo sempre un posto sereno, dove potersi concentrare facilmente.

I pranayama agisce sul ritmo del respiro che, in determinate situazioni, diventa troppo superficiale e veloce con conseguenze negative sull’ossigenazione del corpo. Alternando il flusso d’aria in entrate ed in uscita si riesce ad evitare l’iperventilazione, riportando la respirazione a suo ritmo normale.

I benefici apportati da questa tecnica sono svariati perché allontana all’istante stress e panico, purificando la mente e favorendo la concentrazione. Nello yoga, viene eseguita prima della meditazione perché aiuta la chiarezza mentale, allontanando l’irrequietezza e l’ansia.

Leggi anche

Seguici