Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come Pulire le Orecchie Tappate in Modo Corretto (e Sicuro)

L’accumulo di cerume nel canale auricolare riduce l’udito, provoca dolore e un senso d’ovattato molto fastidioso. Per pulire le orecchie tappate in modo corretto e sicuro si può ricorrere all’acqua ossigenata o a prodotti specifici come i coni di cera da acquistare in farmacia

di Redazione

24 Novembre 2015





Come Pulire le Orecchie Tappate in Modo Corretto (e Sicuro)

Le orecchie si possono tappare in seguito all’accumulo di cerume, per la presenza di un foruncolo o per altre patologie, anche gravi.

Per pulire le orecchie tappate in modo corretto esistono differenti metodi che devono essere applicati con molta attenzione.

Per pulire le orecchie in modo sicuro rimuovendo il tappo si può provare a riempire una siringa precedentemente privata dell’ago con dell’acqua ossigenata. Con delicatezza si inserisce all’inizio del condotto auricolare, senza spingere. Dopo qualche secondo si gira il capo, favorendo la completa fuoriuscita del liquido. L’acqua ossigenata si può diluire con dell’acqua bollita ed intiepidita.

Un altro rimedio naturale per pulire le orecchie tappate è introdurre dell’olio d’oliva o dell’olio per bambini appena scaldato; dopo pochi minuti il cerume si ammorbidisce e diventa facile da eliminare. Per favorire l’eliminazione dei residui di olio e asciugare il canale auricolare, bisogna sempre girare il capo dal lato opposto.



L’orecchio può essere lavato a casa utilizzando delle siringhe specifiche con le quali introdurre dell’acqua tiepida o altri prodotti ad hoc. I Come Pulire le Orecchie Tappate in Modo Corretto (e Sicuro) sistemi di irrigazione, che si rivelano piuttosto efficaci, si trovano in vendita in farmacia e parafarmacia.

Per eliminare il tappo di cerume è anche possibile affidarsi a specifici coni di cera, da sistemare nel canale uditivo che poi devono essere accesi, così che il calore elimini il materiale accumulato. Un’altra soluzione pratica e sicura è rappresentata da gocce particolari, alcune delle quali a base di sostanze naturali, da introdurre nell’orecchio e lasciar agire per pochi minuti.

La formazione del tappo all’interno dell’orecchio può essere evitata rimuovendo regolarmente il cerume impiegando una pezzuola morbida che deve convogliare il materiale di scarto verso l’esterno. Se si preferiscono i bastoncini di cotone è bene sapere che bisogna compiere movimenti delicati evitando di spingere verso l’interno.

Quando il problema è ricorrente o non si risolve è fondamentale recarsi da un otorino per sottoporsi ad una visita completa.

 

Leggi anche

Seguici