Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Dolori del corpo che sono collegati al tuo stato emotivo di quel momento

Secondo l’antica medicina tradizionale cinese, i dolori del corpo sono collegati allo stato emotivo che si vive al momento. Il mal di testa, la stanchezza e tanti altri fastidi possono essere determinati da uno stato di stress o da emozioni negative, come per esempio la paura o la difficoltà nell’accettare la vita

di Redazione

19 Novembre 2015





Dolori del corpo che sono collegati al tuo stato emotivo di quel momento

I dolori del corpo sono collegati allo stato emotivo che si vive. Quando si è particolarmente stressati, impauriti o si hanno gravose responsabilità è possibile che si accusino fastidi e problemi a carico di varie parti del corpo, come per esempio la schiena, il collo o le braccia.

Altre volte, il malessere riguarda il sonno, la respirazione o la digestione che diventa lenta e dolorosa.

I dolori del corpo che sono collegati all’emozione della rabbia si ripercuotono sullo stomaco, così come accade se si deve accettare una situazione particolarmente sgradita.

Se lo stato emotivo del momento è l’ansia il fastidio può riguardare la capacità di respirare in maniera soddisfacente. Le tensioni e lo stress inducono a compiere respiri brevi e frequenti che, spesso, sono associati ad un senso di mancanza d’aria.

Un dolore del corpo che può indicare lo stato emotivo del momento è il mal di testa. Si tratta di una manifestazione associata ad un momento di fatica, di stress o di grande tensione. Per risolverlo è importante imparare a mantenere la calma, anche con l’ausilio delle tecniche di respirazione. Invece, l’astenia cronica ed il senso di debolezza può essere interpretato come un messaggio emotivo per intraprendere uno stile di vita nuovo e differente.



Dolori del corpo che sono collegati al tuo stato emotivo di quel momentoIl dolore alle spalle, che spesso si manifesta al termine di una giornata faticosa, indica che si sono accumulate troppe emozioni forti e gravose. Inoltre, potrebbe essere collegata ad uno stato prolungato di tensione e di allarme.

Se lo stato emotivo è provocato da situazioni complesse o da un sensazione di disagio davanti a momenti particolarmente impegnativi si può manifestare un dolore che interessa tutto il collo.

I problemi dei polmoni, secondo la medicina cinese, possono essere determinati dall’incapacità di affrontare e risolvere un dolore mentre lo stress prolungato può compromettere l’attività del fegato riducendo l’appetito e l’energia vitale.

Quando la situazione di malessere si prolunga nel tempo è sempre necessario rivolgersi al proprio medico di famiglia che potrà suggerire eventuali accertamenti.

Leggi anche

Seguici