Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Cosa Succede nel tuo Corpo Quando Mangi del Cioccolato Fondente

Il cioccolato fondente è particolarmente ricco di flavonoidi alcuni dei quali sono dei potenti antiossidanti i quali proteggono e riparano le cellule dai danni provocati dai radicali liberi,

di Daniele Lisi

18 Novembre 2015





Cioccolato fondenteCosa Succede nel tuo Corpo Quando Mangi del Cioccolato Fondente, la tavoletta di quello che gli antichi chiamavano cibo degli dei. A parte il trionfo di sapori e di aromi che sembrano pervaderti completamente, il cioccolato fondente è uno degli alimenti che più fanno bene alla salute, sempre che, ovviamente, non si esageri. Anche gli alimenti più amici della salute, se assunti oltre misura, possono essere fonte di problemi per la salute, per cui è bene non esagerare, che se in effetti con il cioccolato è molto difficile riuscire a contenersi. Basta entrare in un negozio che vende prevalentemente cioccolato, oppure in una fabbrica, dove il suo dolce aroma sembra pervadere ogni cosa, per comprendere quanto sia difficile comportarsi con saggezza. Il cioccolato fondente non è tutto uguale. Infatti è necessario fare una certa distinzione tra quello fondente ed extra-fondente e quello amaro ed extra-amaro. Il primo contiene il 43% di cacao (che arriva anche al 70% nel caso dell’extra-fondente), il 28% di burro di cacao e il 55% di pasta di cacao. Il secondo ha una percentuale di cacao che varia dal 85 al 99%, ed è caratterizzato da un intenso sapore amaro, per cui non è gradito a tutti.

Il cioccolato fondente è anche una buona fonte di fibre, carboidrati, proteine e zuccheri. Il totale delle calorie per 40 grammi di cioccolato è di 206 Kcal, meno del cioccolato al latte. I grassi saturi di cui è ricco, oltre la metà costituiti da acido stearico, secondo numerose anche recenti ricerche, non sono dannosi per l’organismo in quanto non hanno alcun impatto negativo sul colesterolo, anche perché, una volta che l’acido stearico viene metabolizzato, si trasforma in grasso insaturo. Un altro terzo dei grassi è costituito da mono e polinsaturi che, come ormai è noto da tempo, riducono il colesterolo. Per il cioccolato al latte la situazione è ben diversa.



Cioccolato fondenteIl cioccolato fondente è poi ricco di flavonoidi alcuni dei quali sono dei potenti antiossidanti i quali proteggono e riparano le cellule dai danni provocati dai radicali liberi, i responsabili dell’ossidazione e invecchiamento cellulare e quindi anche della comparsa di non poche malattie tra cui il cancro. È inoltre ricco di minerali, tra cui il ferro, il rame, magnesio, potassio, fosforo e zinco, mentre è carente di calcio se raffrontato al cioccolato al latte che, ovviamente, ne contiene in quantità maggiore. Contiene inoltre caffeina e teobromina, un alcaloide noto per ridurre la pressione sanguigna.

Gli effetti benefico che il cioccolato fondente ha sull’organismo sono molteplici, e tutti anche di rilevante importanza. Innanzi tutto è un potente regolatore della pressione arteriosa ed è anche in grado di migliorare la funzione endoteliale. I flavonoidi di cui è ricco migliorano il flusso sanguigno, l’elasticità arteriosa, riducono l’aggregazione piastrinica, ed essendo anche dei potenti antinfiammatori, contrastano tutte quelle infiammazioni croniche non avvertite dal paziente, responsabili di non poche malattie anche gravi. Insomma, il cioccolato può essere considerato a pieno titolo un vero amico della salute, oltre che del palato.

Recenti studi hanno inoltre dimostrato che il cioccolato fondente ha effetti benefici sulla resistenza all’insulina, per cui è in grado di ridurre sensibilmente il rischio diabete. Infine l’umore. Non servono studi per certificarlo mangiare cioccolato fondentein quanto basta mangiare un po’ di cioccolato per sentirsi meglio, più allegri, in pace con se stessi, e paradossalmente lo stesso effetto, anche se solo in parte, lo si avverte al solo sentirne il soave profumo. Questo perché il cioccolato fondente è ricco di triptofano, un aminoacido precursore della serotonina, un neurotrasmettitore che svolge un ruolo fondamentale nella gestione dell’umore, del sonno, dell’appetito e anche della sessualità. Se ne deduce che un po’ di cioccolato fondente al giorno, qualche decina di grammi, è in grado di migliorare la vita e la salute.

Leggi anche

Seguici