Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Come eliminare la Pancia Gonfia in 30 giorni, questo Sciroppo sgonfierà il…

È possibile perdere peso dando una sveglia al metabolismo, ed è ciò che è in grado di fare questo sciroppo, perché un metabolismo più efficiente è in grado di bruciare un maggior numero di calorie.

di Daniele Lisi

27 Ottobre 2015





SciroppoCome eliminare la Pancia Gonfia in 30 giorni, questo Sciroppo sgonfierà l’addome in poco tempo. Non si tratta di un prodotto realizzato dalle industrie farmaceutiche, ma di uno sciroppo fatto in casa a base di prodotti naturali, facilmente reperibili ovunque e, oltre tutto, dal costo veramente alla portata di tutte le tasche. Perdere peso è un problema che interessa molte persone. Alcune sono sempre alla ricerca affannosa di diete miracolose sperando di riuscire in poco tempo o, comunque, in un periodo di tempo ragionevole, a rientrare nel peso forma, altre invece cercano di adattare la dieta di tutti i giorni alle esigenze del momento, scelta che in tutti i casi è sempre la migliore in quanto assicura risultati più duraturi nel tempo, soprattutto poi se è anche supportata da una adeguata attività fisica di tipo aerobico o cardiovascolare, come la corsa, la camminata veloce, la cyclette e via dicendo. È possibile perdere peso anche dando una sveglia al metabolismo, ed è ciò che è in grado di fare questo sciroppo, perché si sa che un metabolismo più efficiente è anche in grado di bruciare una maggior quantità di calorie.

In tutti i casi è bene anche adeguare la dieta di tutti i giorni eliminando o riducendo drasticamente tutti gli alimenti notoriamente nemici della salute e della forma fisica. La natura ci mette a disposizione una gran quantità di alimenti, tutti di origine vegetale, ricchi di tante sostanze che ne fanno dei veri amici della salute e anche della forma fisica. Lo sciroppo in questione si basa appunto su alcuni di questi alimenti che, come detto in precedenza, probabilmente sono già presenti in molte case e che in tutti i casi è facile reperire ovunque con estrema facilità. Basta solo sapere quali alimenti scegliere e come fare a preparare questo sciroppo. Vediamolo insieme.



rapeInnanzi tutto occorrono il succo di quattro limoni appena spremuti; 150 grammi di rapa, quella tradizionale e quindi non la rossa o le cime di rapa; 3 pezzi di zenzero freschi; 2 cucchiaini di cannella; 3 cucchiaini di miele. Le eccellenti proprietà del limone sono ormai note a tutti: è un eccellente alcalinizzante, è ricco di vitamina C, di antiossidanti ed accelera il metabolismo. La rapa è un eccellente disintossicante, è ricca di vitamina C quindi anche di antiossidanti, rafforza le difese immunitarie, e contiene 2 amminoacidi essenziali, la lisina e il triptofano, eccellente amici della salute.

Lo zenzero, una radice veramente miracolosa, conosciuta sin dall’antichità, ricca di eccellenti proprietà. Accelera il metabolismo, disintossica l’organismo e inoltre è un potente anti-infiammatorio, anticoagulante, antiossidante, e battericida, stimola inoltre la digestione e favorisce lo svuotamento dello stomaco. La cannella, una spezia che secondo alcune recenti ricerche sarebbe anche in grado di prevenire la formazione di cellule tumorali, accelera il metabolismo ed è in grado di regolare i livelli di zucchero nel sangue. Infine il miele, utilizzato più che altro per dolcificare, ma anch’esso dotato di eccellenti proprietà. È, al pari del limone, un potente alcalinizzante e inoltre è un vero e proprio antibiotico naturale.

Passiamo ora alla preparazione dello sciroppo. Premere i quattro limoni, tagliare finemente zenzero e rapa, mettere questi tre ingredienti nel frullatore e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi fare riposare per qualche Zenzerominuto. A questo punto aggiungere la cannella e il miele e frullare nuovamente il tutto, infine fare riposare per qualche minuto in modo che il composto si liberi anche dell’aria generata. Versare il composto così ottenuto in un barattolo di vetro e conservare in frigo ben tappato. Assumere 1 cucchiaino di sciroppo due volte al giorno prima dei pasti. Lo sciroppo va utilizzato per un massimo di 3 settimane e, volendo è possibile utilizzarlo nuovamente ma dopo una pausa anch’essa di 3 settimane. Questo sciroppo non va utilizzato da chi soffre di ipertensione.

Leggi anche

Seguici