Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Il tentativo di realizzare i sogni: motore autentico delle nostre vite

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Ognuno di noi possiede nella propria mente idee e progetti che vorrebbe realizzare. Ciò capita soprattutto tra i più giovani: la lunga vita che hanno davanti e la poca esperienza fatta li conducono verso il sogno di un futuro migliore e più adatto alle proprie inclinazioni e ...

di Dott.ssa Elena Bernabè

27 Marzo 2011





Ognuno di noi possiede nella propria mente idee e progetti che vorrebbe realizzare.

Ciò capita soprattutto tra i più giovani: la lunga vita che hanno davanti e la poca esperienza fatta li conducono verso il sogno di un futuro migliore e più adatto alle proprie inclinazioni e passioni. E di conseguenza si ritrovano ad ideare in continuazione e spesso anche a cercare di concretizzare i propri progetti. Talvolta riescono nell’impresa, spesso falliscono. E forse è a causa di queste non riuscite che ci si ritrova, man mano che passa il tempo, a non avere più così tante idee e nemmeno la voglia di metterle in pratica.



E’ infatti raro trovare anziani pronti ed entusiasti a buttarsi in un cambiamento creativo: un po’ a causa delle fatiche fisiche ed un po’ a causa della stanchezza mentale, chi è meno giovane tende a rilassarsi nella quotidianità e nell’abitudine. Solitamente si pensa che ad una certa età avere sogni e la voglia di realizzarli non è più consono e soprattutto accettato socialmente!

La nostra vita, invece, è basata sulle idee e sulla volontà di concretizzarle e questo deve caratterizzare ogni periodo della vita umana: dalla fanciullezza all’età adulta ma in modo particolare nel periodo più saggio della nostra esistenza che è quello senile.

Trovare il coraggio di tuffarsi nella realizzazione dei nostri sogni è un atteggiamento da lodare e da diffondere e non da giudicare negativamente ed allontanare: l’immobilità mentale è invece nemica costante della vita dell’uomo! Essa rappresenta una delle fonti principali di malessere psicofisico!

Realizzarsi mediante i propri progetti è un’impresa ricca di soddisfazione e serenità e l’uomo – grazie alla sua mente creativa e geniale – è nato per raggiungere obiettivi maestosi ed incredibili: se però la sua indole intelligente viene ostacolata o repressa non potrà dar libero sfogo a ciò in cui crede e si troverà di conseguenza a vivere in modo superficiale e povero.

L’invito allora è quello di dare ascolto rispettoso alle proprie inclinazioni, tentando di metterle in pratica se le si percepiscono davvero nostre e di non perdere mai la grandiosa abilità dell’ideare che appartiene all’uomo dalla nascita fino alla sua morte.

Leggi anche

Seguici