Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Mangiare Melanzane aiuta ad Eliminare il Grasso Addominale

Mangiare le melanzane aiuta a dimagrire e ad eliminare il grasso addominale perché sviluppano poche calorie, sono sazianti e favoriscono il transito intestinale. Le melanzane sono anche diuretiche, vantano un’alta quantità di acqua e contribuiscono a mantenere in salute il fegato ed i reni

di Redazione

30 Settembre 2015





Mangiare Melanzane aiuta ad Eliminare il Grasso Addominale

Mangiare melanzane aiuta a perdere peso e ad eliminare il grasso addominale perché le melanzane contengono pochissime calorie, circa 16 ogni 100 grammi. Le melanzane sono povere di grassi e ricche di acqua, utile per favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso e combattere la ritenzione idrica; inoltre, contengono alte quantità di fibre, indispensabili per combattere la stitichezza e migliorare il transito intestinale. Le fibre svolgono anche un’altra importante funzione: ridurre l’assorbimento a livello intestinale sia degli zuccheri che dei grassi.

Mangiare melanzane aiuta il dimagrimento anche perché le fibre saziano a lungo, evitando gli attacchi di fame; inoltre, è un cibo indicato per chi segue una dieta ipocalorica perché hanno una percentuale piuttosto bassa di grassi. E’ possibile mangiare una porzione abbondante di melanzane, preparate in maniera semplice, sentendosi soddisfatti ma senza il problema di aver ingerito troppe calorie.



Le melanzane combattono il grasso addominale perché svolgono anche un’azione sgonfiante e drenante; contrastano poi, in maniera naturale, l’accumulo di adipe e di tossine. Mangiare melanzane aiuta a combattere il grasso addominale perché aiutano ad eliminare le Mangiare Melanzane aiuta ad Eliminare il Grasso Addominalescorie, purificano e favoriscono la salute dei reni.

Le melanzane inoltre sono molto digeribili. Piuttosto versatili e si prestano a varie realizzazioni anche piuttosto facili ma, bisogna tenere presente che la loro polpa è piuttosto spugnosa e, di conseguenza, assorbe i condimenti. E’ per questo che per dimagrire è importante evitare di consumare melanzane fritte. Per perdere peso con le melanzane è preferibile scegliere cotture leggere, come quelle al cartoccio, grigliate o in umido; in alternativa si possono consumare bollite e condite a crudo con poco olio extra vergine d’oliva.

Al momento dell’acquisto è bene scegliere un prodotto italiano che si presenti sodo e con il picciolo ancora verde. Si tratta di un alimento tipicamente estivo anche se è possibile trovarlo durante tutto l’anno; le varietà in commercio sono svariate. Le melanzane si possono tenere per qualche giorno a temperatura ambiente oppure in frigorifero nello scomparto della verdura.

Leggi anche

Seguici