Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Spezia magica distrugge la Cellulite, stimola la Circolazione ed elimina le Tossine è la …

La cellulite è un’alterazione del sistema linfatico e circolatorio, con conseguente formazione di noduli di grasso ben visibili che producono la ben nota pelle a buccia d’arancia.

di Daniele Lisi

24 Settembre 2015





CannellaSpezia magica distrugge la Cellulite, stimola la Circolazione ed elimina le Tossine: è la cannella che ormai si trova un po’ in tutte le case e viene utilizzata quasi con regolarità in cucina. La cellulite è un problema che interessa la maggior parte delle donne, un po’ di tutte le età, anche se in età adulta è più frequente. Anche gli uomini possono soffrirne, tuttavia si tratta quasi di una eccezione. Si ritiene che la prevalenza femminile sia dovuta al fatto che le donne sono maggiormente interessate da sbalzi ormonali e ciò determina un indurimento del tessuto connettivo che già di per sé è più flessibile rispetto a quello degli uomini. In sostanza la cellulite è un’alterazione del sistema linfatico e circolatorio, con conseguente formazione di noduli di grasso ben visibili che producono la ben nota pelle a buccia d’arancia. Ovviamente esistono vari gradi di cellulite, per ciò è bene che al suo primo apparire si intervenga con decisione così da evitare che questa possa produrre danni decisamente più seri ed evidenti della sola buccia d’arancia citata in precedenza. Ma vediamo innanzi tutto quali sono le cause della cellulite.

Per le donne si tratta di un problema pressoché inevitabile, tuttavia vi è una fetta della popolazione femminile che non ne soffre. Varie sono le cause che la determinano a partire dalla genetica, senza poi contare una cattiva alimentazione troppo ricca di grassi e di zuccheri, la vita sedentaria, il fumo, abiti troppo stretti, scarsa idratazione (si dovrebbero bere circa 2 litri di acqua al giorno), ritenzione idrica, salatura eccessiva degli alimenti, problemi di circolazione e infine stipsi. A parte la genetica, si tratta di cause modificabili, sulle quali è quindi possibile intervenire, fatta forse eccezione per i problemi di circolazione più complicati da trattare.



CellulitePer eliminare la cellulite, a parte un deciso cambiamento dello stile di vita e quindi anche del regime alimentare, esistono diversi trattamenti in grado di ridurla in maniera significativa, anche se eliminarla del tutto non è poi così facile. La soluzione più ovvia è, come al solito, la prevenzione, quindi eliminare le cause che la determinano prima che questa faccia la sua comparsa. A parte le creme e i massaggi utilizzati tradizionalmente, si può ricorrere alla cannella e al suo estratto che una recente ricerca dell’Università di Grenoble in Francia ha constatato essere efficace nel trattamento della cellulite. La ricerca si è avvalsa della collaborazione volontaria di 80 donne divise in due gruppi da 40.

Le prime furono trattate con massaggi tradizionali mentre le seconde 40 con massaggi utilizzando l’olio di cannella. Il secondo gruppo fece registrare una riduzione del 60% della cellulite a fronte del 10% ottenuto dal primo gruppo. La cannella è dotata di proprietà medicinali in grado di eliminare le tossine e i liquidi e anche di migliorare la circolazione, è poiché la cellulite è una conseguenza anche dell’accumulo delle tossine nell’organismo, la spezia in oggetto è particolarmente efficace nel trattare la pelle a buccia d’arancia.

Basta applicare una abbondanze quantità di olio di cannella sulle zone da trattare e massaggiare con i polpastrelli, esercitando una leggera pressione, senza esagerare però, perché altrimenti si potrebbero determinare delle lesioni. Ma Tè alla cannellaoltre che per uso esterno, la cannella può essere utilizzata anche per intervenire sulla cellulite dall’interno. Un bel tè o una infusione alla cannella possono risultare un aiuto eccellente. Basta far bollire una tazza d’acqua in cui aggiungere alcune stecche di cannella, o anche cannella in polvere, lasciarla riposare per una decina di minuti e bere. Le spezie, un po’ tutte a dire il vero, si dimostrano essere sempre più delle vere amiche della salute, basta solo avere un po’ di fantasia ed utilizzarle più spesso in cucina o, come in questo caso, per la preparazione di un bell’infuso o per uso esterno.

Leggi anche

Seguici