Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Cosa succede nel corpo umano bevendo Aceto di Mele e Miele ogni mattina?

Considerati da diversi anni due sostanze amiche della salute se prese singolarmente, associate non fanno altro che dar luogo ad un composto ancor più ricco di buone proprietà.

di Daniele Lisi

17 Settembre 2015





Miele e aceto di meleCosa succede nel corpo umano bevendo Aceto di Mele e Miele ogni mattina? Praticamente si fa il pieno di antinfiammatori, antiossidanti e antibiotici naturali, a tutto vantaggio della salute. Sia l’aceto di mele che il miele sono due alimenti eccellenti per la salute, il miele in particolare, frutto dell’operosità delle api, di fatto un potente alcalinizzante al pari dei limoni. Considerati da diversi anni due sostanze amiche della salute se prese singolarmente, associate non fanno altro che dar luogo ad un composto ancor più ricco di buone proprietà, in grado di rafforzare il sistema immunitario, di prevenire e combattere una serie di malattie e disturbi in grado di arrecare non pochi danni alla salute. In combinazione tra loro sono anche un potente alcalinizzante, in grado quindi di regolare il pH dell’organismo che invece tende all’acido, in particolare per colpa di molti alimenti che fanno parte della dieta di tutti i giorni. Molti studi hanno dimostrato che alcune gravi malattie, tra cui il cancro, si sviluppano in ambiente acido e povero di ossigeno, mentre invece un ambiente alcalino è a loro ostile.

In particolare le cellule cancerogene si sviluppano e riproducono in un ambiente caratterizzato da pH acido, mentre muoiono se il pH dell’organismo tende all’alcalino. Per ottenere il massimo effetto dalla combinazione di questi due ingredienti è necessario che entrambi siano di produzione biologica, e il miele deve essere crudo e non raffinato, perché altrimenti perderebbe buona parte delle sue eccellenti proprietà. Gli effetti benefici che questi due ingredienti in combinazione tra loro hanno sull’organismo sono molteplici e tutti rilevanti, in quanto sono in grado di prevenire e migliorare molta malattie comuni e croniche. Sottovalutare le loro proprietà sarebbe quindi inopportuno. Vediamo in quali ambiti possono rivelarsi utili.



aceto di meleSono in grado di prevenire e migliorare i dolori articolari; ridurre l’acidità gastrica e quindi la fase algica ad essa associata; migliorare la digestione e combattere la stipsi; aiutano a perdere peso; controllare i livelli di colesterolo nel sangue a tutto vantaggio del sistema cardiovascolare, senza poi contare che aiutano anche a controllare la pressione; essendo degli antinfiammatori naturali prevengono e riducono le infiammazioni che possono avere delle serie ripercussioni sulla salute; rappresentano un valido aiuto nel contrastare le malattie respiratorie e per combattere il mal di gola; rappresentano un pieno di energia; essendo dotati di proprietà antiossidanti, contrastano i radicali liberi, i responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Per preparare questa bevanda occorrono 1 cucchiaio di mele crudo, un cucchiaio di sidro di mele e un bicchiere d’acqua. La preparazione è semplicissima. Basta infatti sciogliere e mescolare i due ingredienti principali nell’acqua tiepida fino ad ottenere un composto ben diluito. Per ottenere il massimo dei benefici, la bevanda così ottenuta va assunta al risveglio, a digiuno, evitando di assumere altro per almeno i successivi 20 minuti. La si potrebbe assumere anche in momenti diversi della giornata, tuttavia il modo migliore è quello appena descritto. In tutti i casi è comunque bene non esagerare per evitare effetti indesiderati.

Questi potrebbero essere determinati da un eccessivo utilizzo dell’aceto di mele in quanto, in questo caso, potrebbe abbassare i livelli di potassio nel sistema immunitariosangue e anche determinare una riduzione della densità ossea. Inoltre il sidro di mele potrebbe anche interagire con alcuni farmaci, in particolare quelli assunti da pazienti diabetici o cardiopatici, per cui è consigliabile consultare il medico prima di farne uso. In tutti i casi l’alternativa esiste, ed è quella di cui si è parlato altre volte su queste pagine. Il succo di un limone disciolto in un bicchiere di acqua tiepida, sempre di primo mattino, cui è possibile aggiungere, a scelta, anche il cucchiaino di miele.

Leggi anche

Seguici